Home Cani Salute dei Cani Malattie del Chin: patologie della razza di cane giapponese

Malattie del Chin: patologie della razza di cane giapponese

Il Chin è una razza di cane giapponese, per quanto piccola tanto forte di costituzione. Scopriamo quali sono le malattie del Chin.

due chin
(Foto AdobeStock)

Se state per adottare un cucciolo, è una buona idea cercare di conoscere anticipatamente, quali malattie genetiche sono comuni alla razza.

In questo modo, potrete chiedere all’allevatore la salute fisica dei genitori e di altri parenti del tuo potenziale cucciolo.

In questo articolo, andremo a darvi maggiori informazioni sulle eventuali malattie del Chin giapponese. Tutto quello che occorre sapere per avere cura della sua salute.

Per poter far ciò, è necessario partire dalle origini, per poi giungere alle caratteristiche della razza.

Malattie del Chin giapponese

L’origine del Chin o spaniel giapponese risale al periodo Edo tra il XVII e il XVIII secolo.

(Foto AdobeStock)

Quando era solito regalare proprio un cane di questa razza, alle mogli dei samurai più in vista.

Il Chin, è un cane da compagnia di piccola taglia, come infatti misura circa 25cm e pesa 5 Kg.

Le sue principali caratteristiche sono il muso corto e largo e gli occhi molto grandi e scuri, ben distanziati e visibilmente sporgenti, di un nero brillante magnifico.

Dotato di un mantello diritto e setoso, generalmente bianco con pezzature nere e lungo su tutto il corpo, non solo sulle orecchie.

La cura del suo magnifico mantello, richiede una toelettatura regolare. La possibile apparizione di piccoli nodi o problemi della pelle ricadono sui bagni troppo frequenti.

Quindi si consiglia di fargli il bagno massimo una volta al mese o se veramente sporco.

A livello alimentare può mangiare sia cibo umido sia cibo secco, come crocchette e cibo fatto in casa.

È consigliabile somministrare 3 pasti al giorno fino a 3 mesi e poi procedere con 2 nella fase adulta. Attenzione all’alimentazione, in quanto questa razza è soggetta all’obesità nel cane.

Tutto sommato, a parte piccole attenzioni per il mantello e per l’alimentazione, il Chin è un cane che gode di buona salute e può avere una durata di vita di circa 12-14 anni.

Le uniche problematiche potrebbero essere dovute a: cataratta e altri problemi agli occhi, causati della forte sporgenza; problemi di respirazione causati dal cranio brachicefalo; problemi durante il parto in quanto presenti in tutti i cani di piccola taglia.

Vediamo quindi di preciso quali sono le malattie del Chin giapponese.

Potrebbe interessarti anche: Le malattie più diffuse tra i cani di piccola taglia: problemi di salute

Malattie comuni nei cani

A causa delle scarse pratiche di allevamento, alcune razze sono inclini a certi problemi di salute genetica.

Questo non significa che ogni cane di quella razza svilupperà queste malattie; significa solo che sono più esposti al rischio.

Non è il caso del Chin giapponese che è un cane ben allevato e con poche problematiche, ma potrebbe essere colpito, comunque da patologie non gravi ma specifiche.

Ci sono malattie che non colpiscono razze specifiche ma tutti i cani, di razza e non. Si tratta di patologie comuni a tutte le razze e sono:

  • cataratta nel cane: non sempre è un disturbo ereditario, in alcuni cani si verifica con l’invecchiamento, una cattiva alimentazione, una lesione o il diabete;
  • congiuntivite: si tratta dell’infiammazione delle mucose dell’occhio;
  • problemi di respirazione: problemi come respiro sempre più rumoroso, tosse e conati di vomito, svenimento o collasso episodici e una diminuzione della tolleranza all’esercizio;
  • displasia dell’anca nel cane: una condizione che genera un andamento zoppicante e dolore acuto nel cane. Si verifica quando il femore non va ad immettersi nel modo corretto nella cavità dell’anca;
  • allergie: possono essere di varie origini;
  • costipazione nel cane: di solito è provocata da disidratazione, insufficiente apporto di fibre, ingestione di pelo o corpi estranei, invecchiamento, tumori, traumi o fratture, patologie del midollo spinale, disturbi dell’intestino crasso su base nervosa, disturbi metabolici o endocrini, debilitazione, scarsa attività fisica;
  • diarrea: può essere causata da infezioni, parassiti interni, stress, modifiche dell’alimentazione, cibo inadatto come avanzi o snack tropo ricchi, cibo avariato e disfunzioni di altri organi;
  • ascesso: è un’infezione che si manifesta quando ci sono delle profonde ferite sul corpo del cane;
  • micosi: è una malattia causata da funghi;
  • parodontite: una malattia della bocca del cane.

Come dicevamo alcune di queste patologie sono più frequenti nella razza Chin altre invece in tutti i cani.