Home Cani Salute dei Cani Malattie più comuni dell’Harrier: quali sono e cosa sapere sui rischi

Malattie più comuni dell’Harrier: quali sono e cosa sapere sui rischi

Non sai cosa ci riserverà in futuro la sua salute? Tutto quello che dovresti sapere sulle malattie più comuni dell’Harrier.

Malattie più comuni dell'Harrier
(Foto Pinterest-akc.org)

La salute del nostro amico a quattro zampe è sempre un pensiero per i padroni, soprattutto quando non sanno se la razza è predisposta verso alcune patologie o meno. Conoscere dunque le malattie più comuni dell’Harrier non solo ci aiuterà a capire come affrontarle ma magari anche come prevenirle prima che sia troppo tardi.

Harrier: salute e vita media

A prima vista è un cane robusto e muscoloso, molto agile e sempre molto attivo soprattutto sul campo di lavoro (quello da caccia) ma il suo aspetto esteriore rispecchia una effettiva salute di ferro? A quanto pare sì. Infatti i cani di questa razza godono di ottima salute, sono davvero energici e anzi devono sempre cercare di incanalare la loro forza in qualcosa di produttivo (come il lavoro) per evitare di sentirsi frustrati.

Cura del pelo dell'Harrier
(Foto Pinterest-dogtime.com)

Nulla da temere dunque per la salute di questo esemplare, tanto che la sua vita media si calcola intorno ai 12 anni di vita (ma potrebbe anche durare di più con la giusta cura e una buona prevenzione).

Malattie più comuni dell’Harrier: quali sono

I padroni di un Harrier in realtà hanno poco di cui preoccuparsi per quanto riguarda la sua salute, ma ciò non vuol dire che sia immune dalle malattie. Per quanto riguarda quelle ereditarie, pare non ne soffra ma purtroppo, come tutti i suoi simili, può andare incontro a dei problemi di salute anche seri.

Adottare un Harrier
(Foto Pinterest-petmd.com)

Le patologie cui può andare incontro sono due più comuni e due molto più rari. I primi sono: displasia dell’anca e problemi alla vista, ovvero l’atrofia progressiva della retina. I secondi invece, benché lo colpiscano molto raramente, sono: l’epilessia canina e la malattia di Huntington, che colpisce il sistema nervoso centrale e compromette la coordinazione muscolare fino al declino mentale.

Malattie più comuni dell’Harrier: che rischi ci sono e come prevenirli

In realtà per quanto riguarda le malattie sopra citate c’è ben poco da fare, o meglio bisognerà affidarsi alle cure (spesso palliative e che non risolveranno il problema) di un esperto veterinario. Dovremo fare di tutto affinché la vita del nostro cane sia quanto più ‘normale’ possibile.

harrier
(Foto Pinterest-petguide.com)

Potrebbe interessarti anche: Scopri qui tutto prima di adottare un Harrier: pro, contro e padrone ideale di questo segugio inglese

Inoltre vi sono delle piccole accortezze che ci aiuteranno a prevenire altri problemi di salute, seppur apparentemente meno gravi. Trattandosi di un cane da caccia infatti, sarà opportuno dargli una controllata alle orecchie al ritorno da ogni passeggiata all’aperto o battuta di caccia.

Potrebbe interessarti anche: Scopri qui la cura del pelo dell’Harrier: tutto dalla spazzola al bagno

Consideriamo che, nel tuffarsi tra rovi, fogliame e simili, potrà facilmente ferirsi: controlliamo bene tutto il corpo, zampe comprese, e disinfettiamo ogni piccolo ascesso per evitare che possa evolvere in infezione.