Home Cani Salute dei Cani Malattie del Cavalier King: le più comuni e come riconoscerle

Malattie del Cavalier King: le più comuni e come riconoscerle

Tutti i cani possono ammalarsi, ma ci sono razze che sono più soggette a contrarre alcune malattie. Ecco quali sono le malattie più comuni del Cavalier King.

malattie comuni cavalier king
(Foto Adobe Stock)

Il Cavalier King è una delle razze più conosciute, soprattutto nel mondo aristocratico e nel mondo dei VIP.

Tuttavia questa piccola razza di cane, socievole, giocherellona e che presenta due occhi grandi, è soggetta ad ammalarsi.

Qui di seguito vi elencheremo le varie malattie di cui il Cavalier King Charles Spaniel può soffrire.

Malattie comuni nel Cavalier King

Nonostante il Cavalier King presenti un aspetto robusto può facilmente ammalarsi.

adottare un cavalier king
(Foto Adobe Stock)

Sono molte le malattie di cui può soffrire questa razza di cane, soprattutto quelle riguardanti agli occhi e al cuore.

Tuttavia la principale patologia che può colpire il Cavalier King è la siringomielia, ossia una patologia neurologica ereditaria, causata dal fatto che il cranio del cane è troppo piccolo rispetto al suo cervello.

Tale condizione è molto dolorosa per il cane, tra i vari sintomi possiamo trovare:

  • Sensibilità al collo, schiena, torace, spalle e testa
  • Fido dorme con la testa sollevata
  • Il cane ha sempre la testa alzata
  • Si lamenta

L’unico trattamento consiste nell’intervento cerebrale.

Potrebbe interessarti anche: Adottare un Cavalier King: tutti i motivi e qual è il suo padrone ideale

Malattie Cardiache

Come detto precedentemente il Cavalier King è più predisposto a contrarre malattie cardiache.

La principale è la malattia degenerativa della valvola mitrale che può causare insufficienza cardiaca nel cane.

Inoltre l’insufficienza cardiaca è una malattia ereditaria nel Cavalier King e si presenta quando il cuore di Fido non riesce a pompare il sangue in tutto il corpo.

Infine il Cavalier King può, già dai 5 anni di vita, soffrire di soffio al cuore.

Malattie Oculari

Oltre a soffrire di malattie cardiache, il Cavalier King è predisposto a contrarre anche malattie riferite agli occhi.

Cane Cavalier King
(Foto Pixabay)

Tra le malattie oculari che possono colpire questa razza di cane troviamo:

  • Displasia della retina: ossia un difetto della retina dell’occhio del cane, che può causare problemi di vista nel cane;
  • Nistagmo: malattia causata dal sistema nervoso. In questo caso il cane avrà un movimento involontario dei bulbi oculari;
  • Microftalmia: il cane presenta un bulbo oculare più piccolo dell’altro. Questa patologia è congenita, ossia si presenta già dalla nascita del cane;
  • Cataratta: una malattia ereditaria che se non curata può portare alla cecità del cane;
  • Congiuntivite: patologia molto frequente nel Cavalier King, causata spesso da sporcizia o piccole ferite. Può provocare nel cane lacrimazione eccessiva e arrossamento degli occhi.

Malattie Uditive

Infine il Cavalier King, può contrarre anche malattie che colpiscono l’apparato uditivo del cane. Le principali malattie uditive che può contrarre questa razza di cane sono:

  • Otite esterna: ossia l’infiammazione della parte esterna dell’orecchio del cane. Fido in questo caso può: scuotere la testa, grattarsi, presentare un odore sgradevole nell’orecchio ed essere diffidente nel farsi toccare;
  • Ipoacusia: ossia una diminuzione della capacità uditiva. Questo disturbo solitamente nel Cavalier King colpisce un solo orecchio;
  • Sordità: ossia la perdita dell’udito.

Marianna Durante