Home Cani Salute dei Cani Neurite ottica nel cane: di cosa si tratta e cosa fare a...

Neurite ottica nel cane: di cosa si tratta e cosa fare a riguardo

Neurite ottica nel cane: una condizione che se non curata in tempo può causare danni alla salute di Fido. Vediamo di cosa si tratta.

neurite ottica cane
(Foto Adobe Stock)

Il nervo ottico è ciò che rende possibile a noi esseri umani e agli animali di vedere ciò che ci circonda. Tuttavia spesso tale nervo può danneggiarsi e rendere impossibile la visione.

In questo articolo vedremo quali sono le cause della neurite ottica nel cane e quali sono i sintomi che si presentano nel nostro amico a quattro zampe.

Neurite ottica nel cane: cause e sintomi

Il nervo ottico è il nervo che rende possibile la trasmissione delle informazioni visive dalla retina al cervello, sia in noi umani sia nei nostri amici pelosi.

malattia dell'occhio del cane
(Foto Pinterest)

Quando tale nervo si infiamma, si parla di gonfiore del nervo ottico, conosciuto anche come neurite ottica. Tale condizione può presentarsi nel nostro amico a quattro zampe per diversi motivi.

La maggior parte delle volte è sintomo di malattie come: toxoplasmosi, sclerosi multipla, neosporosi e carenza di vitamina A nel cane.

Tuttavia ci sono anche altre condizioni che potrebbero portare il nostro amico peloso a soffrire di neurite ottica, essi sono:

  • Trauma;
  • Ingestione di tossine;
  • Infezione;
  • Cancro.

Dato che tale condizione colpisce gli occhi di Fido, è possibile notare facilmente i sintomi. Questi ultimi possono manifestarsi all’improvviso o gradualmente nel caso in cui la neurite ottica è causata da una patologia già presente nel cane.

I principali sintomi da non sottovalutare assolutamente sono:

  • Nervo ottico gonfio;
  • Pupille dilatate nel cane ;
  • Movimento degli occhi dolorante;
  • Ridotta percezione della profondità;
  • Cecità improvvisa.

Nel caso in cui il cane presenti uno o più sintomi sopraelencati, è opportuno contattare il proprio veterinario.

Potrebbe interessarti anche: Le malattie gastrointestinali del cane: sintomi e rimedi

Neurite ottica nel cane: diagnosi e trattamento

La neurite ottica è una condizione che non sempre è facile da diagnosticare.

Pressione alta nel cane
(Foto Adobe Stock)

Lo specialista per esserne certo, deve effettuare molti esami, dal controllo della dilatazione delle pupille alla possibilità del cane di vedere determinati oggetti.

Altri test utili per diagnosticare la neurite ottica nel cane sono:

  • Un elettroretinogramma;
  • Risonanza magnetica;
  • Campioni di liquido cerebrale.

Potrebbe interessarti anche: Ipofosfatemia nel cane: cause, sintomi e cura della malattia

Dopo aver diagnosticato tale condizione, il veterinario sarà in grado di prescrivere il trattamento più adatto al nostro amico peloso. Solitamente la neurite ottica viene trattata con steroidi per via endovenosa.

Tuttavia lo specialista potrebbe prescrivere anche antibiotici e alcuni farmaci, che serviranno ad aiutare a combattere ed eliminare eventuali infezioni.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.