Pulci nel cane, rimedi naturali che funzionano davvero: quali sono e come usarli

Foto dell'autore

By Diana Cavalieri

Salute dei Cani

Ecco quali sono i rimedi naturali per le pulci nel cane che funzionano davvero, con un’attenzione particolare a come usarli.

Cane all'aperto
Labrador (Pixabay – Canva – Amoreaquattrozampe.it)

Ogni persona che ha con sé un cane è responsabile della sua salute e del suo benessere. Per questo deve stare sempre attenta a ciò che circonda l’animale, soprattutto quando si va a fare una passeggiata.

In agguato, tra l’erba, si nascondono diversi tipi di parassiti, come le pulci, grandissimo nemico dei cani. Questi piccoli insetti aspettano di aggrapparsi al pelo del cane per poi diventare infestanti.

Ricoprono il pelo, depositano uova, feci e possono saltare anche sugli accessori usati dal cane in casa, come la cuccia, i giochi. Per non parlare degli oggetti in cui si riposa, come cuscini, letto o divano.

Se sono presenti le pulci nel cane, rimedi naturali sono la scelta migliore, soprattutto all’inizio se la situazione non è grave. Ce ne sono alcuni molto efficaci che conviene provare.

Vediamo, qui di seguito, quali sono e come usarli correttamente per non creare danni al nostro amico a quattro zampe.

Pulci nel cane, i rimedi naturali che funzionano davvero: ecco una piccola guida su come applicarli correttamente

Per poter eliminare facilmente le pulci si può ricorrere a sostanze del tutto naturali che si possono preparare a casa. Vediamo quali sono quelle più sicure ed efficaci.

cane labrador
Cane bianco all’aperto (Pexels – Amoreaquattrozampe.it)

Ecco un piccolo elenco di possibili oli essenziali da usare come antiparassitari:

  • aloe vera
  • lavanda
  • eucalipto
  • geranio
  • ginepro

Potete decidere di prendere delle piantine di lavanda, ad esempio, metterle nell’ambiente domestico e queste vi aiuteranno a tenere lontane le pulci, oltre che le zanzare.

Inoltre, con qualche goccia di olio essenziale di quelli appena nominati si possono creare degli spray antipulci. Ma non è finita qui. Altre due soluzioni pratiche sono: l’aceto e lo shampoo fai da te.

Aceto

1 litro di aceto bianco o di mele con 100 g di fiori di lavanda freschi oppure olio essenziale di lavanda è tutto quello che serve per comporre una miscela da applicare sul pelo del cane.

Alcuni siti consigliano di applicarlo, in particolare, sulle scapole del cane, sotto il pelo, una volta pronto. Ovviamente, essendo muniti di guanti e di pettinino.

SEGUICI ANCHE SU: FACEBOOK | TIKTOK | INSTAGRAM | YOUTUBE | TWITTER

Naturalmente, prima è meglio consultare il proprio veterinario di fiducia in modo da non andare a sbagliare se il cane è delicato o soffre di qualche patologia.

Shampoo fai da te

30 ml di shampoo naturale, 5 gocce di olio essenziale di lavanda, 5 gocce di olio essenziale di geranio, 5 gocce di olio essenziale di gelsomino potrebbe essere la miscela giusta per lavare il cane e proteggerlo con antiparassitari naturali.

Attenzione, però, alcuni oli essenziali sono tossici per gli animali. Quindi, cercate di consultare sempre un esperto prima di agire.

 

 

Gestione cookie