Home Cani Salute dei Cani Salute dei cani: ottobre, stagione di muta, 12 consigli per gestirla al...

Salute dei cani: ottobre, stagione di muta, 12 consigli per gestirla al meglio

CONDIVIDI
Cane in autunno, la muta del pelo.

12 consigli per affrontare con serenità la stagione della muta del cane.

È ottobre, il che significa che stiamo entrando nella stagione della “muta”, nella quale i cani perdono i loro cappotti estivi, per lasciare che i loro cappotti invernali possano svilupparsi in spessore e pesantezza.

Lo spargimento dei peli in questa stagione di solito inizia a Settembre e fino a Novembre i peli tappezzeranno casa, vestiti e oggetti.

Ogni cane con un cappotto spesso e peloso passerà attraverso questo processo di muta stagionale, rendendo la tua vita un pò stressata durante il processo.

E non pensare di essertela cavata se hai un cane a pelo corto. Labrador retriever, beagles, carlini e puggle sono cani che perdono pelo tanto quanto il chihuahua in questo periodo dell’anno.

Le persone non esperte di cani sono talvolta meravigliate dalla quantità di peli che perdono i loro animali domestici.

Alcuni sono così preoccupati che chiamano i loro veterinari, chiedendosi se il loro cane bbia una malattia della pelle.

È normale. La buona notizia è che non dura per sempre e che puoi prendere provvedimenti per aiutare ad alleviare il tuo cane dal fastidio della muta della pelliccia più rapidamente.

Consigli per gestire la stagione della muta

I seguenti suggerimenti possono aiutarti a superare la stagione della muta, la tua sanità mentale e il tuo senso dell’umorismo, ecco cosa fare:

1• Spazzolare quotidianamente il cane per rimuovere i peli morti.

2• Procurarsi strumenti per la rimozione dei peli: spazzole, pettinini, lame, guanti per lo spazzolamento solo alcune delle opzioni disponibili.

3• Usare cautela. Con tutti quegli strumenti a disposizione puoi diventare talmente entusiasta della quantità di peli che riesci ad eliminare chepotresti rendere il tuo cane calvo.

4• Chiedi agli esperti. Se hai acquistato il tuo cane da un allevatore, chiedi a lui quali sono imigliori strumenti di toelettatura da usare sul tuo cane.

Ad esempio, i guanti da toletta funzionano meglio con i cani a pelo corto. anche un professionista della tolettatura può dare buoni consigli (e toglierti gran parte del lavoro dalle mani).

5• Per cani con cappotti grandi e spessi, esistono strumenti particolari come applicatore, pettine, shampoo e balsamo da usare contemporaneamente.

6• Tra bagni e spazzolate, estrai il tuo fidato rullo e usalo sul tuo cane per rimuovere i peli sparsi.

7• Prepara un bagno caldo per il tuo cane. Questo aiuta a liberare il cappotto. Un bagno caldo ogni due settimane aiuta a far cadere i peli morti.

Dopo il bagno usare un balsamo, quindi asciugare con il phon, spazzolando accuratamente il cane per rimuovere i peli e il sottopelo. Assicurati che il tuo cane sia asciutto fino in fondo.

8• Spazzola all’aperto per mantenere i peli il più possibile lontani da casa.

9• Compra un buon aspirapolvere, uno che non si fermi a succhiare tutta quella pelliccia. Meglio, sceglierne uno dotato di uno strumento specifico per tappezzeria, che ti permetta di aspirare il cane.

Se i cani vengono lentamente e attentamente introdotti aspirati con l’aspirapolvere in giovane età, possono imparare a godere della sensazione.

10• Chiedi al tuo veterinario di consigliarti integratori di acidi grassi, che possono aiutare a ridurre il volume di spargimento di peli.

11• Cerca panni e prodotti per liberare mobili e tappeti dai peli. È possibile trovare dispositivi per la rimozione di pelucchi o articoli simili online o nei negozi di articoli per animali domestici.

12• Più importante, rilassati. Ogni fashionista sa che i peli del cane sono neutrali.

A.O.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI