Home Cani Salute dei Cani ⚠🐶 Presta attenzione a questi sintomi: il tuo cane può avere problemi...

⚠🐶 Presta attenzione a questi sintomi: il tuo cane può avere problemi neurologici

Come facciamo a capire se c’è qualcosa che non va in Fido? Ecco tutti i sintomi di problemi neurologici nel cane.

Malattie al cervello nel cane
Il cane è confuso e sbanda (Canva-Amoreaquattrozampe.it)

Non vorremmo mai dover affrontare la questione delle malattie del nostro amico a quattro zampe, ma un padrone sa che purtroppo potrebbe farci i conti prima o poi. La cosa fondamentale però è capire quali possono essere i sintomi di problemi neurologici nel cane per coglierli il prima possibile e tentare una terapia che potrebbe salvargli la vita. Ecco quali sono i segnali da notare per questo genere di problemi di salute canini.

Le malattie neurologiche del cane più frequenti

Purtroppo ogni cane, a qualsiasi età, potrebbe essere colpito da malattie di ogni genere ma quelle che riguardano il cervello purtroppo non colpiscono solo i cani anziani ma anche quelli giovani e perfino i cuccioli. Con l’evolversi della medicina veterinaria, l’evoluzione nei campi dell’alimentazione e il progressivo allungarsi della vita media canina, c’è stata (ahinoi) una incidenza maggiore di questo genere di problemi.

Al cane fa male la testa
Cane alza la testa (Canva-Amoreaquattrozampe.it)

Le malattie neurologiche che più di frequente possono colpire Fido sono:

  • tumore al cervello,
  • trombosi,
  • idrocevalo,
  • ischemia,
  • sindrome vestibolare.

Oltre ai sintomi che andremo ad elencare a breve, bisognerà considerare anche una certa familiarità delle malattie nella storia familiare del nostro amico a quattro zampe. Sempre meglio farlo seguire dal suo veterinario di fiducia.

Sintomi di problemi neurologici nel cane: a cosa fare attenzione

Non dobbiamo sentirci in colpa se non riusciremo fin dall’inizio ad individuare i segnali che ci invia un cane quando ha problemi neurologici: questo perché possono essere sintomi molto generici e facilmente confondibili con patologie blande e facilmente risolvibili. In linea di massima però dobbiamo fare attenzione a non sottovalutarli, soprattutto se si presentano in contemporanea.

Potremmo fare una distinzione tra sintomi fisici e caratteriali. Tra i primi dovremo fare caso a Fido quando manifesterà:

  • convulsioni,
  • nausea,
  • rotazione incontrollata degli occhi (o nistagmo),
  • difficoltà a deambulare e a tenere l’equilibrio,
  • dolore alla colonna vertebrale.

Potrebbe interessarti anche: Scopri qui come il cervello del cane è cambiato con la selezione delle razze

Tra i sintomi ‘mentali’ potremmo notare un perenne stato di ansia e stress, se il cane ha lo sguardo perso nel vuoto, ha una paura ingiustificata di tutto, ma anche una aggressività immotivata e improvvisa, irritabilità e confusione.

Sintomi di problemi neurologici nel cane: quanto tempo gli resta da vivere?

Il cane che soffre di queste patologie non ha una vita media prestabilita, poiché essa potrebbe essere breve o lunga a seconda di tanti aspetti. Per fortuna infatti la maggior parte di queste patologie è curabile ma è fondamentale il tempismo.

Coccolare un cane
Padrona coccola il suo cane (Canva-Amoreaquattrozampe.it)

Potrebbe interessarti anche: Scopri gli effetti della voce dell’uomo sul cervello del cane: lo studio

Infatti se portato dal veterinario appena si manifestano i sintomi, l’esperto sarà in grado di procedere con gli esami adeguati per arrivare a formulare una diagnosi. Potrebbe aver bisogno di effettuare sul cane: TAC, radiografie ed esami ematologici.

SEGUICI ANCHE SU: FACEBOOK | TIKTOK | INSTAGRAM | YOUTUBE | TWITTER 

Alcune volte si potrà curare con farmaci e altre volte invece sarà consigliato un intervento chirurgico. La prevenzione di queste malattie può sembrare ‘blanda’ ma in fondo non c’è molto da poter fare per evitarle, soprattutto se c’è una certa familiarità con esse: si possono aggiungere alla sua dieta integratori alimentari per mantenere alte le sue difese immunitarie anche col prospettarsi della vecchiaia.