Home Cani Salute dei Cani La tv potrebbe aiutarci a capire se il cane ha problemi di...

La tv potrebbe aiutarci a capire se il cane ha problemi di vista: lo studio

Gli studiosi hanno trovato il modo per capire attraverso la tv se il nostro cane ha problemi alla vista: ecco come.

Tv cani disturbi occhi
(Foto Pixabay)

La televisione per cani è ormai realtà: sono molti ormai i programmi dedicati ai nostri amici a quattro zampe, che si prefiggono di agevolare l’addestramento, ridurre lo stress e intrattenere Fido. Tra i benefici della tv per cani ce n’è uno inaspettato: può aiutarci a scovare eventuali problemi alla vista. Scopriamo insieme cosa sostengono gli scienziati a riguardo.

Se il cane ha problemi di vista, te lo dice la tv: ecco perché

Un affascinante studio dell’Università del Wisconsin-Madison sta cercando di capire quali sono i gusti di Fido in fatto di programmi tv.

gli occhi del cane si riempiono di lacrime quando ci vede
(Foto Pexels)

L’obiettivo è di sfruttare i contenuti televisivi destinati ai cani per indagare il loro stato di salute oculare.

Tutto questo permetterà al team di ricerca del Dipartimento di Scienze Chirurgiche della Scuola di Medicina Veterinaria dell’UW e del Dipartimento di Oftalmologia e Scienze Visive della Scuola di Medicina e Sanità Pubblica di sviluppare un peculiare test visivo.

Infatti, i precedenti tentativi di elaborazione di un test oculistico per cani sono falliti. Il problema è che finora gli studiosi hanno cercato di adattare i test pensati per gli esseri umani ai nostri amici a quattro zampe.

Adesso, invece, i ricercatori hanno capito che attraverso dei programmi tv stimolanti è possibile mantenere l’attenzione del cane elevata per un periodo sufficiente a diagnosticare eventuali disturbi oculari.

Quindi, c’è bisogno di capire quali siano i gusti di Fido, per realizzare contenuti interessanti e avvincenti.

Per farlo, gli scienziati hanno chiesto la collaborazione dei padroni di cani.

Potrebbe interessarti anche: Scegliere di adottare un cane è (anche) questione di DNA: lo dice la scienza

I risultati della ricerca

A chi vive con un pelosetto è chiesto di compilare un questionario sulla “Dog tv” ideale.

perché il cane si gratta gli occhi
(Foto Adobe Stock)

In particolare, vengono domandate ai proprietari dei quattro zampe informazioni circa le abitudini di Fido davanti alla televisione, così come dati generali su genere, età e razza dell’animale.

Inoltre, il questionario prevede anche di mostrare a Fido quattro diversi video, con soggetti potenzialmente interessanti.

Potrebbe interessarti anche: Perché i cani amano giocare con la palla? Risponde la scienza

Durante la visione, ai padroni è chiesto di monitorare il tempo per cui i cani rimangono concentrati e attenti davanti allo schermo.

Questo servirà agli scienziati per stabilire che tipo di contenuto suscita maggior partecipazione ed entusiasmo.

In questo modo, in futuro sarà possibile non solo elaborare un test oculistico personalizzato per i cani, ma anche capire come la vista di Fido cala con il passare degli anni, per paragonare la perdita di funzionalità visiva canina a quella umana.