Home Cani Shar pei: caratteristiche, carattere, e quant’altro sul cane con le rughe

Shar pei: caratteristiche, carattere, e quant’altro sul cane con le rughe

Il cane con le rughe, lo Shar Pei. Chi non lo conosce? Scopriamone caratteristiche, abitudini, carattere e come prendersene cura.

shar pei sharpei cane rughe
(Foto Pixabay)

Lo Shar pei è un cane dall’aspetto molto tenero e buffo, grazie alle mille rughe che coprono interamente il suo volto e il suo corpo: originario della Cina, anticamente veniva utilizzato come cane da caccia e da guardia e in tempi più recenti è diventato un perfetto cane da compagnia.

Come tutte le razze di cani con le rughe, è amatissimo dalle famiglie sia per il suo aspetto simpatico dato dalle tante pieghe che ricoprono il suo corpo, sia per la sua indole affettuosa e giocherellona che lo rendono un compagno perfetto per la vita delle famiglie con bambini e non solo.

Lo Shar pei ha delle caratteristiche ben precise che riguardano il suo aspetto, le sue origini, il suo carattere e le sue necessità. Scopriamo insieme tutto quello che c’è da sapere su questa razza di cane tanto amata.

Aspetto fisico e peculiarità dello Shar Pei

Non è possibile non innamorarsi a prima vista dello Shar Pei: il suo corpo coperto di rughe è davvero adorabile.

(Foto Pixabay)

L’aspetto dello Shar Pei è assolutamente unico e particolare: ricoperto da simpatiche pieghe su tutto il corpo, testa compresa, ha un muso dalla forma particolare che sembra farlo assomigliare a un piccolo ippopotamo.

Cane di medie dimensioni, è alto intorno ai 45 cm e pesa circa 20 kg: oltre alle rughe, una sua caratteristica fisica inimitabile sono gli occhi a mandorla, che lo rendono molto espressivo.

Il pelo è molto duro e può essere di vari colori: crema, nero e grigio in varie sfumature. La lingua dello Shar Pei è blu, caratteristica unica che condivide con i Chow Chow.

Come far vivere bene questa razza

Ogni razza di cani ha diverse esigenze, come sappiamo, per cui è importante conoscerla prima di adottarla e portarla a casa.

shar pei
(Foto Pixabay)

Trattandosi di un cane di razza media, da cucciolo è molto piccolo ma crescendo assume dimensioni via via più importanti: per questo motivo, la casa ideale per lo Shar Pei è piuttosto grande e con un ampio giardino.

Gli Shar Pei si adattano anche alla vita di appartamento, a patto di essere portati a spasso regolarmente ogni giorno e di essere lasciati liberi di sfogarsi ed esprimersi al meglio.

Questo cane necessita di molte coccole e affetto e non ama la solitudine. Inoltre, come succede a tutti i cani con le rughe, ha delle esigenze specifiche per una corretta igiene.

Questi cani, infatti, se non curati accuratamente tendono ad emettere un cattivo odore a causa dello sporco che si annida tra le pieghe della pelle.

Potrebbe interessarti anche: Cattivo odore dello shar pei: le cause e i rimedi

Carattere, abitudini e prezzo

Lo Shar Pei ha un carattere perfetto per vivere in famiglia: è tranquillo, affettuoso, socievole e a volte un po’ pigro ma sempre dolce con i bambini.

Sharpei
(Foto Pixabay)

La sua indole diffidente con gli estranei deriva dal suo passato come cane da guardia. Se cerchiamo un perfetto cane da guardia, meglio scegliere un’altra razza.

Questo cane pacifico e legatissimo alla famiglia vive bene sia in campagna che in città, anche se ha bisogno di stare più possibile in compagnia perchè soffre moltissimo la solitudine.

Trattandosi di una razza molto pregiata, è difficile trovare esemplari di Shar Pei in canile: può essere acquistato presso un allevamento a un prezzo intorno ai 500 euro.

Potrebbe interessarti anche: Shar pei: razza, carattere, prezzo, cure e salute

C. B.