Home Cani Uno studio svela le differenze caratteriali tra i padroni dei cani e...

Uno studio svela le differenze caratteriali tra i padroni dei cani e quelli dei gatti

Secondo una ricerca, c’è una differenza caratteriale essenziale tra i padroni dei cani e quelli dei gatti: ecco di quale si tratta.

Cane gatto padrone carattere
(Foto Pixabay)

Meglio Fido o Micio? Si tratta di un dilemma antico quanto irragionevole. Entrambe le specie, infatti, arricchiscono la nostra vita con allegria e dolcezza. C’è una sostanziale differenza, però, tra chi sceglie di condividere la sua vita con un cane e chi individua il proprio amico a quattro zampe nel gatto: scopriamola insieme.

Differenze caratteriali tra proprietari di cani e gatti: le svela la scienza

Cane o gatto? A ognuno il suo pelosetto preferito: è una questione di gusti.

perché uomo miagola al gatto
(Foto Adobe Stock)

Secondo gli scienziati dell’Università di Melbourne, però, c’è anche un altro fattore che ci spinge a propendere per l’esemplare di una specie o dell’altra: il nostro carattere.

Per dimostrare la loro tesi, gli studiosi hanno somministrato un questionario a 500 adulti statunitensi.

Le domande erano finalizzate a stabilire il livello di dominanza sociale, per poi cercare di associare tassi elevati e ridotti di questo parametro alla preferenza verso l’uno o l’altro animale.

I risultati dello studio si sono dimostrati a dir poco incredibili.

Potrebbe interessarti anche: Come scegliamo il gatto da adottare? Risponde la scienza (Video)

I risultati dello studio

Il test di orientamento di dominanza sociale ha messo in luce che i proprietari dei cani sono tipicamente più dominanti e propensi ad accettare le disuguaglianze sociali tra i diversi gruppi di individui.

perché i cani fanno le coccole
(Foto Pexels)

Al contrario, chi preferisce i gatti ha ottenuto un punteggio più basso, che è legato a una minore dominanza e competitività.

Un ulteriore fattore di scrematura è rappresentato dal genere dei partecipanti: infatti, i ricercatori hanno osservato che, in linea generale, l’atteggiamento delle donne risultava meno prevaricatorio rispetto a quello degli uomini.

Vi state chiedendo quale sia il motivo per cui i padroni dei cani risultano più dominanti rispetto a quelli dei gatti?

Gli studiosi hanno spiegato che l’atteggiamento di Fido è più facilmente plasmabile: addestrandolo, infatti, facciamo sì che risponda ai nostri comandi.

Ben diversa, invece, è la relazione con il micio, che non sempre tollera le imposizioni da parte nostra e difficilmente ci obbedisce.

 

Potrebbe interessarti anche: Perché al cane piace fare le coccole? Rispondono gli esperti