Home Cani Videochiamata con il cane: Fido ci riconosce? La risposta degli esperti

Videochiamata con il cane: Fido ci riconosce? La risposta degli esperti

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:36
CONDIVIDI

Il cane ci riconosce durante una videochiamata, oppure Fido non riesce a capire chi c’è dall’altra parte dello schermo? Scopriamolo insieme.

videochiamata cane ci riconosce
(Foto Adobe Stock)

Capita di allontanarsi da casa per brevi o lunghi periodi. Durante la nostra assenza, sono tanti i mezzi che ci consentono di tenerci in contatto con parenti e amici. Come si fa, però, con il nostro amico a quattro zampe? Se anche tu hai pensato di ricorrere alla tecnologia, ti interesserà sicuramente sapere se il cane ci riconosce durante una videochiamata.

Il cane ci riconosce durante una videochiamata?

I cani contano
(Foto Pixabay)

Stare lontani da casa ci fa sentire indubbiamente la mancanza del nostro amico a quattro zampe. Perché, allora, non provare a usare il cellulare o il computer per vederlo e rassicurarlo sul fatto che torneremo presto da lui?

Se anche tu hai pensato di fare una videochiamata con il cane, sappi che non sempre Fido ci riconosce. Il motivo è semplice: gli animali hanno difficoltà a capire chi si trova dall’altra parte dello schermo, a causa delle differenze di proporzione rispetto a quando ci relazioniamo con Fido in carne e ossa.

Infatti, i cani sono abituati a vederci interamente: il fatto che durante la videochiamata venga mostrata loro solo una parte del nostro corpo, potrebbe leggermente destabilizzarli e renderli confusi.

Non solo: sebbene l’udito del cane sia molto sviluppato, cellulari e pc alterano della nostra voce; per questo, è possibile che il cane non sia in grado di riconoscere quel suono che dal vivo risulta tanto familiare.

I sensi di Fido: vista VS olfatto

Smart working con il cane
(Foto Unsplash)

Quando ci chiediamo se il cane ci riconosce durante una videochiamata, dobbiamo anche tenere in considerazione il fatto che, a differenza degli esseri umani, principalmente è il senso dell’olfatto nel cane a permettergli di individuare luoghi, persone e cose.

Inoltre, Fido può avere difficoltà a distinguere le immagini mostrate sullo schermo del pc o del cellulare. I suoi occhi, infatti, sono molto più sensibili allo sfarfallio rispetto a quelli degli esseri umani: il cane potrebbe avere difficoltà a mettere a fuoco.

Potrebbe interessarti anche: Gli animali e il telefono, le conseguenze dell’uso eccessivo sulla loro salute

I benefici della videochiamata con il cane

gestire cane in casa
(Foto iStock)

Perché fare la videochiamata con il cane, se Fido non ci riconosce? Non dimentichiamo che questa pratica può aiutare noi stessi. Lontani dal nostro amico a quattro zampe, infatti, potremmo beneficiare di alcuni momenti trascorsi in sua compagnia, anche se “virtualmente”.

Inoltre, non è escluso che, nonostante l’alterazione della voce, Fido possa comunque capire che siamo noi a parlargli. Naturalmente, è consigliabile evitare questa pratica se il cane si agita, iniziando a cercarci per tutta la casa.

In caso contrario, fare la videochiamata con il cane è un atto consigliato per rafforzare il proprio legame con Fido e mitigare la tristezza causata dalla lontananza dal nostro amico a quattro zampe.

Potrebbe interessarti anche: Gestire il cane in casa mentre lavori in smart working: 5 consigli

Laura Bellucci