Home Cronaca Cagna cerca disperatamente il suo cucciolo dopo la tromba d’aria

Cagna cerca disperatamente il suo cucciolo dopo la tromba d’aria

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:34
CONDIVIDI
maternità cani
Cucciolo morto tra le macerie

L’ondata maltempo ha colpito la Puglia e in Salento, nella zoana di Taurisano, una tromba d’aria ha causato ingenti danni alle strutture e ci sarebbero stati anche diversi feriti con chiamate al pronto soccorso, lo scorso 20 novembre. In rete, circolano immagini impressionati con alberi sradicati, muretti abbattuti e strutture scoperchiate dalle forti raffiche di vento.

In questo scenario, spunta la storia di una dolce cagna che si è trovata impreparata con i suoi cuccioli. Dopo la devastazione della tromba d’aria, l’esemplare è stato visto cercare disperatamente il suo cucciolo tra le macerie. Dopo diverse ore di ricerche, la cagna ha trovato il cucciolo, schiacciato forse da un muretto o un mattone, ormai privo di vita. Tra le vittime dell’inferno che si è scatenato sul Basso Salento, anche quella tenera creatura. Mentre resta il dolore della sua mamma, che non è riuscita a mettere in salvo tutti i suoi piccoli.

Come gli umani, anche i 4zampe sono vittime di catastrofi naturali. Che siano terremoti, maltempo o incendi, l’attenzione deve essere rivolta anche a loro in quanto dipendono in tutto e per tutto dalle persone. Di fronte al dramma degli incendi devastanti in California, i soccorsi si sono organizzati anche per salvare queste piccole vite. Immagini e storie commoventi raccontano la tragedia che hanno vissuto molti animali domestici rimasti intrappolati nelle case.

Leggi anche–> California, incendi animali: commozione per salvataggio di un gatto

C.D.