Home Cronaca Cane abbandonato in un canneto, al caldo e senza acqua e cibo

Cane abbandonato in un canneto, al caldo e senza acqua e cibo

CONDIVIDI

Ancora un caso che riguarda un cane abbandonato: il povero animaletto ha soltanto un anno ed è stato salvato appena in tempo.

Con l’estate aumentano i casi di animali lasciati in strada o nei posti più disparati. La voglia di vacanza in molti di questi episodi ha la meglio sull’amore che bisognerebbe dare a questi poveri esserini, sul senso di responsabilità che alcune persone dovrebbero mostrare e sul benessere di cani, gatti e non solo. Invece purtroppo certa gente non tiene fede agli impegni presi e non esita a tradire coloro che invece hanno sempre dimostrato fedeltà ed affetto. Purtroppo è proprio il caso di Sarroch. Si tratta dell’ennesimo cane abbandonato al proprio destino.

E stavolta non sembrano proprio esserci dubbi: chi ha lasciato questo povero cagnolino in un terreno isolato lo ha fatto perché non aveva affatto voglia di prendersene cura. E così è stato lasciato lì, senza né cibo né acqua, esposto al caldo ed alle intemperie. Per fortuna qualcuno lo ha notato e ha pensato bene di avvertire le forze dell’ordine, che ora è stato recuperato dai vigili urbani per essere poi condotto sano e salvo in una struttura in cui ha già ricevuto le prime, necessarie cure mediche. Il fatto è avvenuto in una località non precisata della Sardegna. Sarroch si trovava ormai privo di forze, all’interno di un canneto.

Cane abbandonato, è solo l’ennesima triste storia estiva

cani abbandonati
Cane abbandonato dentro un sacco con i cuccioli

Ad accorgersi di lui era stata la volontaria di una associazione animalista. Il cane abbandonato è stato notato in piena notte. Appariva estremamente debole, incapace di muoversi e fortemente denutrito. Appena soccorso, non ha toccato un solo boccone di cibo ma in compenso ha mandato giù litri e litri di acqua. “Abbandonare un animale in quello stato equivale a condannarlo a morte”, fa sapere l’associazione animalista alla quale appartiene la donna, ovvero Aria Noa, della quale la stessa è presidente.

Il cane abbandonato sembra avere approssimativamente l’età di un anno soltanto ed è un segugio. Ed altrettanto orribile e meschino è stato un altro caso di cane abbandonato. Il tutto questa volta è avvenuto in Texas, popoloso stato del Nord America. Qui una cagnetta incinta è stata lasciata in un canile dove il rischio di finire eutanizzata era molto alto. I volontari riferiscono che il suo crudele proprietario sorrideva mentre andava via dopo aver lasciato l’animale lì.

A.P.