Home Cronaca Cane sulla pista d’atterraggio a Pantelleria

Cane sulla pista d’atterraggio a Pantelleria

CONDIVIDI

pista-home

Insolito contrattempo per i passeggeri di un volo della Mistral Air partito da Trapani che questa mattina doveva atterrare allo scalo di Pantelleria. Per una volta, non sono stati gli uccelli a creare problemi al velivolo quanto un cane sulla pista di atterraggio, per cui in fase di atterraggio il Comandante del volo ha dovuto ritardare per alcuni minuti la discesa.

E’ quanto ha raccontato un passeggero spiegando che “quando già avevamo iniziato la fase di atterraggio, il comandante è intervenuto al microfono, comunicando dalla cabina per spiegarci che c’era un cane sulla pista d’atterraggio e che quindi avremmo dovuto ritardare l’arrivo di alcuni minuti”.

Un simpatico fuori onda e un gesto apprezzabile da parte del Comandante che per magia è atterrato in orario nonostante il cane che per qualche minuto scorrazzava sull’asfalto, creando stupore agli operatori.

Casi che ci fanno sentire più vicini alla natura e al contempo più umani come nelle vicenda diventata virale del pilota di un ultraleggero che dopo diversi minuti dalla partenza è tornato indietro, accorgendosi di un gatto aggrappato sull’ala del velivolo.