Home Cronaca Nina Moric sfida i vegani: “Mangiamo loro, non gli animali”

Nina Moric sfida i vegani: “Mangiamo loro, non gli animali”

CONDIVIDI
(Facebook)

Nuova puntata del complicato rapporto tra personaggi del mondo dello spettacolo e animalisti, questa volta sotto accusa finisce Nina Moric. Nelle scorse settimane,  l’ex gieffina Daniela Martani, vegana convinta, se l’era presa con Chiara Ferragni. La fashion blogger ha indossato un collo di pelliccia di Louis Vuitton su un cappotto color cammello. La foto è stata poi pubblicata sul suo profilo Instagram. Tanto è bastato perché venisse presa d’assalto da diversi utenti. Tra questi proprio Daniela Martani: “Persone come la Ferragni dovrebbero cadere nell’oblio non essere venerare come dee. Etica e rispetto della vita pari a zero. Andate negli allevamenti e guardate la sofferenza in faccia prima di parlare. Vergogna”, ha detto.

Sul fronte opposto, molte polemiche aveva poi creato la campagna di Brigitte Bardot, da sempre attiva al fianco delle organizzazioni animaliste, e della sua fondazione, in cui si vedono delle pellicce insanguinate e la scritta “Io amo gli animali… morti”. Nelle scorse ore è arrivato un comunicato di chiarimento, che rimanda al sito web www.jeneportepasdefourrure.com (io non indosso pellicce). Questo sarebbe l’intento della campagna: “L’idea è quella di sfidare coloro che dicono di amare gli animali. Quelli che passeggiano con il loro cane in città, ma che indossano vestiti con pellicce, a volte senza sapere che non sono sintetiche”.

Il post di Nina Moric e le reazioni

A combinarla grossa, stavolta, è – come dicevamo – Nina Moric, sempre molto attiva sui social network. La showgirl ha postato una foto mentre infilza un pezzo di carne di animale e la didascalia: “Smettiamo di mangiare gli animali, mangiamo i vegani”. Chiaramente, la provocazione non è stata gradita da molti utenti: “Una persona del tuo rango è utile, a suo modo, nel pianeta: il chiaro esempio da non seguire”, scrive un ragazzo.

Qualcuno ribatte alla provocazione con un’altra provocazione: “Io sono vegano e invito la Moric ed i suoi seguaci ad andare in Corea a mangiare cani. Come mai la mucca sì e il cane no? Scacco matto”. E se c’è chi appoggia Nina Moric in questa sua uscita social, qualcuno va invece giù pesante: “Mi sto immedesimando in quel povero animale che non solo deve morire per essere mangiato, ma morire per essere mangiato da te”.

La foto pubblicata da Nina Moric

 

GM