Home Cronaca Sconosciuto 1945 arriva nella sua nuova casa

Sconosciuto 1945 arriva nella sua nuova casa

CONDIVIDI

sconsciuto

Terrorizzato dalla paura, con il muso nascosto in un angolo della gabbia del canile dove era stato ospitato. La fotografia di un cane come tanti, è diventata virale dopo che i volontari del rifugio dell’Associazione Canili Lazio Onlus di Frosinone avevano diffuso un post intitolato Sconosciuto 1945“, lanciando un appello disperato per l’adozione di quel povero cane impaurito.

Un meticcio come tanti che ha spezzato il cuore ai social per il quale è stato fatto un tam tam fuori dal comune, arrivando in pochi giorni ad una pioggia di richieste di adozione, giunte all’associazione.

Nel giro di qualche giorni, i volontari avevano poi ringraziato gli utenti, annunciando che vi erano alcune richieste che erano state prese in considerazione.

Alla fine, Sconosciuto 1945 ha finalmente trovato una persona pronta ad aiutarlo a superare le sue paure. Adesso non è più uno sconosciuto e ha un nuovo nome, Scratt e la sua nuova padrona lo ha preso senza neanche sapere se fosse un maschio od una femmina.

Adesso il cane deve affrontare numerose paure e lentamente sta conquistando la fiducia nelle persone: “Con gli altri cani non ha problemi, gira libero per casa e in giardino, mangia con appetito, e i suoi occhi ora guardano avanti e non più contro il muro. Il contatto con le persone è ancora difficile, ma siamo certi che anche questo presto cambierà”, scrivono le volontarie che lo hanno salvato sulla pagina Facebook dell’associazione, ringraziando tutti coloro che hanno contribuito a diffondere l’appello ed Emanuela che l’ha accolto.