Home Cronaca Si “azzanno” tra proprietari di cani: la lite in strada a Bagheria

Si “azzanno” tra proprietari di cani: la lite in strada a Bagheria

CONDIVIDI

Potrebbe diventare un aneddoto quello che è accaduto a Bagheria dove due uomini si sono litigati per strada a causa dei loro cani. Fino a questo punto, tutto potrebbe rientrare nella norma, come altri fatti simili accaduti in passato. In realtà, secondo quanto riportano i media locali, uno dei due proprietari si sarebbe arrabbiato quando ha visto l’altro uomo che maltrattava il suo cane.

L’uomo ha iniziato a rimproverarlo fino al punto ad arrivare ad una vera e propria colluttazione e a staccare l’orecchio dell’altro con un morso. L’aggressore sarebbe poi scappato quando ha visto il sangue che usciva dall’orecchio della vittima.

Sul posto è giunta un’ambulanza che ha subito trasferito la vittima in ospedale dove con un intervento è stata riattaccata la parte del lobo.

Una vicenda davvero singolare che ci fa capire come la violenza su un animale fa nascere una rabbia incontrollata nelle persone che li amano. Forse è la loro innocenza, il loro essere così dipendenti e fragili, succubi dell’uomo, di persone senza scrupoli che profittano della loro totale abnegazione e devozione.

La violenza non è mai un rimedio e nasce da una forza a volte incontrollata e repressa. Sicuramente, l’aggressore è stato accecato dalla risposta della persona che maltrattava il suo cane. Un comportamento che non deve essere giustificato ma che in realtà testimonia la necessità di tutelare maggiormente i nostri compagni a 4 zampe da chi non li rispetta ed è violento nei loro riguardi. Un caso che sicuramente resterà negli annali e forse, la prossima volta che la vittima cercherà di maltrattare il suo cane, eviterà di farlo.

Ovviamente, adesso a Bagheria è caccia all’aggressore. Chissà se l’eroe mascherato la farà franca?