Home Curiosita I 14 animali più grandi del mondo: quali sono e come riconoscerli

I 14 animali più grandi del mondo: quali sono e come riconoscerli

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:32
CONDIVIDI

Quali sono gli animali più grandi in natura? Ecco l’elenco completo degli esseri viventi dalle dimensioni enormi e tutte le loro caratteristiche.

Elefante
Animali più grandi del mondo: l’elefante (Foto Pixabay)

Probabilmente, a vederli da vicino, potremmo averne quasi paura. Questi animali sono davvero tra i più grandi esemplari di esseri viventi al mondo sia per la lunghezza sia per il peso che riescono a raggiungere. Ecco la classifica completa dei 14 animali più grandi del mondo, e di tutte le loro caratteristiche particolari. Noteremo che gran parte di essi si trovano nei mari, ma anche quelli di terra sono davvero giganti se visti da vicino. Ecco come riconoscere queste enormi creature viventi e restare a bocca aperta davanti alla loro stazza fuori dal comune.

Animali più grandi del mondo: i 14 esemplari

Balenottera azzurra
Animali più grandi del mondo: Balenottera azzurra (Foto Pixabay)

Gran parte di loro abita il mondo marino, ma anche quelli che vivono sulla terra possono davvero raggiungere dimensioni impressionanti, richiamando alla mente gli animali preistorici come i dinosauri.

Balenottera azzurra: o Balaenoptera musculus, può estendersi fino a 33 metri di lunghezza. Non a caso il primato di animale più grande del mondo è il suo. Sembra incredibile che un animale così grande scelga come fonte di nutrimento il krill,  un pesce invertebrato piuttosto piccolo. E’ la stessa balenottera a cacciarlo con i fanoni, che fungono da denti. Il suo peso può superare le 150 tonnellate, mentre il colore caratteristico è il grigio. Emette dei suoni sotto acqua e, nonostante la stazza imponente, può nuotare per lunghe distanze e procreare un cucciolo alla volta.

Balena comune: o Balaenoptera Physalus, è seconda alla Balenottera azzurra per le dimensioni leggermente ridotte. I suoi 27 metri di lunghezza e le 70 tonnellate di peso, rendono questo gigante marino uno dei più temibili al mondo. Ha un colore grigio scuro sul dorso e bianco nella parte inferiore del corpo. Come quella azzurra, la balenottera comune si ciba di krill, ma anche piccoli crostacei, calamari e pesci.

Squalo balena: al terzo posto ritroviamo questo pesce di circa 20 metri di lunghezza, detto anche Rhincodon typus. La presenza di cartilagine nell’apparato scheletrico lo rende appunto un pesce cartilagineo: ciò vuol dire che il suo corpo flessuoso si muove come se fosse leggero e idrodinamico. Vive nelle zone tropicali dei mari più caldi al mondo e si ciba non solo di krill, ma anche di alghe, fitoplancton e crostacei.

Calamaro gigante: lungo fino a 18 metri di lunghezza per un peso di circa 275 kg. Sebbene alcuni studiosi ne individuino circa 8 specie in natura, pare che il calamaro  gigante abbia una lunghezza media di 14 metri. Si tratta di un mollusco marino, appartenente alla famiglia dei Architeuthis.

Capodoglio: o Physeter macrocephalus, è un cetaceo odontocete. Ciò vuol dire che i suoi denti gli servono per catturare e sminuzzare le prede. La sua lunghezza media è di circa 15 metri.

Anaconda verde
Anaconda verde (Foto Pixabay)

Anaconda verde: o Eunectes murinus, è un enorme serpente appartenente alla famiglia dei boidi ed è il più lungo delle quattro specie viventi di anaconda. Supera i 10 metri di lunghezza, poco più del pitone reticolato.

Pitone reticolato: o Python reticulatus, arriva a sfiorare i 10 metri di lunghezza per 160 kg di peso. Questo enorme serpente vive in territorio asiatico ed è secondo solo all’anaconda verde.

Orca assassina: alla pare con i due serpenti sopra citati, vi è l’orca assassina, con i suoi altrettanti 10 metri di lunghezza. E’ un mammifero della famiglia dei delfinidi, e vive in tutti i mari ed oceani del mondo, dalle regioni artiche e antartiche fino ai mari tropicali.

Squalo elefante: o Cetorhinus maximus, può raggiungere circa gli 8 metri di lunghezza. E’ detto anche ‘cetorino’ o ‘squalo pellegrino’. E’ un pesce cartilagineo.

Coccodrillo
Coccodrillo (Foto Pixabay)

Coccodrillo: rettile enorme che può raggiungere gli 8 metri di lunghezza e pesare fino a 1,5 tonnellate. Sono molto più veloci in acqua che sulla terraferma. Possono sostare in acqua per ore, emergendo solo con lo sguardo: i loro occhi sono perfettamente in grado di visualizzare la preda anche con poca luce. Si cibano soprattutto di cervi e cavalli.

Squalo bianco: lungo fino a 7 metri, è detto anche Carcharodon Carcharias. Ama nuotare nelle acque calde ma anche in quelle tiepide. Non a caso la sua presenza nei mari tropicali terrorizza i bagnanti. E’ noto per la sua voracità e per il fatto di essere tra i più grandi predatori del mondo. Il suo peso medio è di circa 2 tonnellate, ma le donne della specie possono anche essere più grandi dei maschi.

Elefante: nella classifica, tornando sulla terra, incontreremo questo famoso animale, lungo fino a 7 metri per 3,5 di altezza. Il suo peso approssimativo è di circa 6 tonnellate. Mangia circa 200 kg di cibo al giorno, ma in gran parte si tratta di foglie. Ha una proboscide che gli consente di raggiungere anche gli alberi più alti. Noto per la sua memoria (scopri qui tutte le curiosità sull’elefante), il solo cervello di questo mammifero pesa 5 kg.

giraffa
Animali più grandi del mondo: Giraffa (Foto Pixabay)

Giraffa: solo per la sua altezza che raggiunge i 6 metri, è uno degli animali più grandi sulla terra. Il suo collo è piuttosto lungo e da solo ruba parecchi metri della lunghezza totale del suo corpo (la lingua può allungarsi fino a 1 metro!). Può pesare fino a 1,5 tonnellate. Grazie alle macchie scure sulla pelle si mimetizzano nella natura.

Orso polare
Orso polare (Foto Pixabay)

Orso polare: lungo circa 3 metri, è un carnivoro che ama cibarsi di pesce, foche, volpi artiche e trichechi. Va in letargo durante l’inverno ed è un perfetto nuotatore. E’ a rischio di estinzione a causa dei frequenti cambiamenti climatici.

LEGGI ANCHE:

F.C.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI