Home Curiosita Curiosità sull’Angora Turco: fatti, storie e nozioni che non conoscevi

Curiosità sull’Angora Turco: fatti, storie e nozioni che non conoscevi

Curiosità sull’Angora Turco: nozioni, storie, vicende realmente accadute e gatti di questa razza appartenenti a personaggi famosi.

gatto angora turco
(Foto AdobeStock)

L’Angora Turco è un gatto molto intelligente, facile da addestrare. Va molto d’accordo con i bambini con i quali adora giocare.

Si tratta di un gatto giocoso, atletico e affettuoso, non si allontana quasi mai dal suo padrone, anche se non risente pesantemente della sua assenza di poche ore.

L’Angora Turco ha tutte le caratteristiche di un gatto ideale per la famiglia. Scopriamo insieme quali altre curiosità sull’Angora Turco nei prossimi paragrafi.

Curiosità sull’Angora Turco: lo sapevate che…?

Lo sapevate che l’Angora Turco, nonostante abbia il pelo semi-lungo, non si formano nodi?

Queste e tante altre curiosità su questa razza che non puoi fare a meno di conoscere, se hai adottato o vuoi adottare un Angora Turco.

angora turco
(Foto Pixabay)

Ecco le curiosità sull’Angora Turco, lo sapevate che….?:

  • all’inizio del XX secolo il governo turco, in collaborazione con lo Zoo di Ankara, avviò un accurato programma di allevamento per preservare la razza pura di gatti Angora dal pelo bianco e con gli occhi blu e ambra; si tratta di un programma che va avanti ancora oggi;
  • in passato l’Angora Turco veniva considerato molto pregiato dagli appassionati e pare addirittura che a una esposizione londinese del 1890 un’allevatrice abbia rifiutato un’offerta di 5000 dollari per il suo esemplare preferito;
  • secondo una leggenda lo stesso profeta Maometto (vissuto tra il VI e il VII secolo d.C.) era un grande amante dei gatti e un giorno arrivò a strapparsi via una manica del suo abito pur di non disturbare la sua adorata Muezza, gatta d’Angora che stava dormendo tra le sue braccia;
  • un’altra curiosità sull’Angora Turco è la leggenda che narra che questo gatto sia in grado di realizzare i desideri sussurrati alle sue orecchie da persone con cui il gatto si è legato di più;
  • gli Angora bianchi vennero registrati dalla CFA nel 1968 e due anni dopo furono ammessi alle competizioni; gli altri colori furono riconosciuti ufficialmente solo nel 1978;
  • il costo di un esemplare di gatto d’Angora turco, oggi, varia dai 500€ ai 900€, costo variabile a seconda delle caratteristiche;
  • i cuccioli di Angora Turco sono particolarmente delicati, nascono senza pelo e per tale motivo non devono essere toccati in nessun modo, soprattutto a mani nude;
  • gli esemplari di colore bianco e con gli occhi azzurri sono molto spesso sordi;
  • secondo una famosa leggenda, lo statista Ataturk si sarebbe reincarnato in un gatto appartenente a questa razza.
  • In Italia l’Angora Turco è ancora piuttosto raro, benché gli allevatori italiani siano comunque tra i migliori del mondo.

Potrebbe interessarti anche: Le malattie dell’Angora Turco: tutte le patologie più comuni

Angora Turco famosi

Sono tante le razze di gatti famose, perché appartenute a personaggi storici o di fama mondiale e fra queste razze anche l’Angora Turco, che in passato e ancora oggi viene scelta tra persone note in tutto il mondo.

angora turco
(Foto AdobeStock)

L’Angora Turco con le sue movenze regali, la natura curiosa e indipendente, ha nei secoli conquistato la simpatia di re e regine, letterati, artisti, attori e politici.

Tra i personaggi famosi che hanno avuto o hanno ancora oggi un Angora Turco abbiamo:

  • la regina Maria Antonietta di Francia la quale era particolarmente affezionata ad un gatto di razza Angora Turco, a tal punto da permettergli di entrare all’interno delle stanze reali;
  • il re di Francia Luigi XV era molto legato al suo Brilliant, un gatto d’angora turco;
  • si narra che Maometto amasse molto i gatti, in particolar modo una micia chiamata Muezza che aveva sempre al suo fianco.

Potrebbe interessarti anche: La differenza tra l’Angora Turco e il Turco Van: da cosa capirla

Nomi per il tuo American Shorthair

Scegliere il nome al proprio gatto, può sembrare una cosa semplice ma è una grande responsabilità.

gatto turco
(Foto AdobeStock)

Quando si scegli di portare a casa un gatto, la prima cosa a cui si pensa, è affibbiargli un bel nome, semplice ma originale, simpatico e che rispecchi l’animale nel suo essere.

Per evitare di sbagliare e pentirsi della scelta, occorrerà attenersi a delle semplici regole che gli esperti ci consigliano.

Esse sono:

  • dare un nome non troppo lungo;
  • non troppo corto;
  • non simile ad eventuali comandi;
  • prendere spunto dall’aspetto fisico o caratteriale.

Inoltre, di seguito potrete trovare un elenco di nomi da cui prendere spunto sia per il vostro Angora Turco maschio che femmina.

Nomi Angora Turco femmine:

  • Minù;
  • Matisse;
  • Madame;
  • Groviera;
  • Betty;
  • Brina;
  • Candy;
  • Cat;
  • Chanel;
  • Cherry;
  • Chicca;
  • Cloe;
  • Dear;
  • Diva;
  • Dolly;
  • Dora;
  • Elsa;
  • Emma;
  • Fata;
  • Fifì;
  • Flo;
  • Foxy;
  • Gina;
  • Holly;
  • Iris;
  • Isa;
  • Ivy;
  • Jolie;
  • Lala;
  • Leia
  • Lia;
  • Lila;
  • Maya;
  • Mela;
  • Mia;
  • Minù;
  • Molly;
  • Nana;
  • Odie;
  • Ollie;
  • Pipa;
  • Rori;
  • Siri;
  • Sissi;
  • Sky;
  • Tea;
  • Tina:
  • Tita;
  • Vega;
  • Veri;
  • Veva;
  • Viky;
  • Vivi.

Potrebbe interessarti anche: Alimentazione dell’Angora Turco: consigli su alimenti, dosi e frequenza

Nomi American Shorthair maschi:

  • Baffo;
  • Birba;
  • Black;
  • Boris;
  • Boss;
  • Bowie;
  • Bunny;
  • Cacao;
  • Caio;
  • Cat;
  • Curry;
  • Dark;
  • Eolo;
  • Ian;
  • Ice;
  • Jazz;
  • John;
  • Led;
  • Miao;
  • Milk;
  • Milo;
  • Nap;
  • Nico;
  • Omar;
  • Otto;
  • Ozzy;
  • Paco;
  • Quiz;
  • Razz;
  • Rex;
  • Rum;
  • Sam;
  • Simba;
  • Sirius;
  • Step;
  • Stich;
  • Tigro;
  • Tom;
  • Picasso.

Questi appena elencati erano i suggerimenti per i nomi da dare al tuo Angora Turco, ciò non toglie che potete lasciar lavorare la vostra fantasia e dal al vostro gatto il nome che più gli si addice.

Raffaella Lauretta