Home Curiosita Animali sulla neve: 5 specie che vivono e si sono adattate al...

Animali sulla neve: 5 specie che vivono e si sono adattate al clima rigido

Animali sulla neve? Non solo pinguini e orsi! Ecco cinque insospettabili pelosi che grazie alla pelliccia e alla capacità di mimetizzarsi resistono alle basse temperature.

animali sulla neve
(Foto Pixabay)

Quando si parla di animali e neve si pensa ai pinguini, alle foche, agli elefanti marini, alle balene e orche, agli orsi polari, alla foca, alla renna e agli ermellini. Ma forse non sapete che ci sono altri animali che col passare del tempo si sono adattati alle temperature basse e vivono tranquillamente sulla neve. Sono capaci di mimetizzarsi e hanno pellicce talmente tanto folte da essere in grado di scaldarli. Vediamo chi sono questi animali “insospettabili”.

Anche volpe e gatto tra gli animali sulla neve

alce neve
(Foto Pixabay)

Volpe rossa – La volpe rossa vive in diversi ecosistemi come la foresta, la tundra, gli altopiani, le praterie. Ha una pelliccia folta e grazie alla sua capacità di mimetizzarsi è in grado di vivere sulla neve. In inverno, con le basse temperature, la sua pelliccia diventa infatti un po’ più chiara.

Tasso comune o europeo – Il Meles meles (tasso comune o europeo) rispetto alle altre due specie di tasso che discendono da esemplari vissuti nel Pliocene (quello giapponese e quello asiatico) è robusto e lungo. Può misurare fino a 80 centimetri più 20 di coda e pesare 12-13 chili. Due le caratteristiche che permettono al tasso europeo di vivere sulla neve: un muso lungo e mobile in grado di trovare il cibo che si trova sotto la neve e le zampe che gli permettono di camminare velocemente senza affondare.

Gatto selvatico – E’ molto simile a quello domestico vive in Asia, Europa e alcune aree dell’Africa. Il mantello folto è tigrato e più chiaro sul ventre mentre le zampe ampie permettono di camminare tranquillamente sulla neve.

Potrebbe interessarti anche: Orso Polare: cosa mangia, dove vive, caratteristiche e curiosità

Alce – Si tratta del cervide più grande del mondo, è uno degli animali più alti del mondo ed è stato in grado di adattarsi molto bene al freddo. Come combatte le temperature rigide per sopravvivere? Ha gambe forti che gli permettono di camminare sulla neve, la pelliccia mantiene costante la temperatura corporea e il naso riscalda l’aria prima che questa entri nei polmoni.

Lepre bianca – Appartiene alla stessa famiglia dei conigli, la Lepus timidus e vive in Siberia, sulle Alpi, in Irlanda, Polonia e Regno Unito. Riesce a vivere sulla neve grazie al suo mantello che cambia colore a seconda della temperatura: bianco in inverno, marrone o grigio in estate. Ha un corpo robusto, zampe anteriori corte e orecchie molto lunghe.

S.C.