Home Cani Botti di Capodanno pericolosi per il cane: come preparare Fido e prevenire...

Botti di Capodanno pericolosi per il cane: come preparare Fido e prevenire i rischi

Botti di Capodanno pericolosi per il cane, le cui conseguenze possono essere dannose. Leggiamo, qui, come preparare al meglio Fido la notte di San Silvestro.

Botti di Capodanno pericolosi per il cane
Fido ha paura dei botti (Foto Canva – amoreaquattrozampe.it)

In vista della notte di San Silvestro, il 31 Dicembre, come ogni anno i nostri cari amici pelosi sono soggetti a forti spaventi, per via dei tradizionali fuochi d’artificio e botti, confusi da ciò che accade intorno a loro. Sappiamo che, essendo i botti di Capodanno pericolosi per il cane, si può intervenire in suo aiuto per farlo stare bene. Approfondiamo in questo articolo.

Botti di Capodanno pericolosi per il cane: i rischi per la salute

Con l’arrivo della Vigilia del 31 e di Capodanno, si sentono già nell’aria i preparativi della festa, che non piacciono affatto agli animali, sempre più sofferenti per i rumorosi botti. Ma quali sono i rischi per il cane? Leggiamo meglio qui di seguito.

I botti sono rischiosi per fido
Esemplare è ansioso (Foto Unsplash – amoreaquattrozampe.it)

Se per noi persone, il Natale e il Capodanno sono occasioni di festa, gioia e riunione familiare, per divertirsi e brindare insieme, tra giochi e balli, lo stesso non si può dire per Fido.

Tutti gli anni, a fine Dicembre, si avvicina un periodo di grande ansia e paura per tutti gli animali domestici, come cani e gatti. Il cane, poi, può soffrire molto sentendo i botti di fine anno.

Purtroppo, non a tutti è ancora chiaro che gli amici animali non sono come noi e non riescono a capire ogni gesto umano, percependo soltanto pericolo e confusione intorno a loro.

Anche se si tratta di una festa, il cane non riesce a comprenderlo e inizieranno a manifestarsi in lui tutti i sintomi della paura.

L’atmosfera natalizia e di fine anno, con tutte le luci, i fuochi e i suoni forti che ci piacciono tanto, sono l’equivalente di un incubo per il peloso.

I botti di Capodanno sono pericolosi per il cane perché scatenano forti emozioni negative tutte insieme. Questi causano ansia, stress e panico che, in alcuni casi, sono proprio fatali per la vita.

Rumori assordanti e incessanti, infatti, possono provocare un crepacuore negli animali, così come in uccelli e in altre creature.

Prepararsi con Fido per evitare drammatiche conseguenze

Gli esperti ripetono ogni anno quanto sia difficile da vivere la notte di San Silvestro e il giorno di Capodanno, per i preziosi compagni domestici.

Eppure, sembra che non ci sia modo per tutelare la loro salute in modo pubblico, si può contare solo sulle proprie decisioni e sulla responsabilità di ogni proprietario di animale.

Per chi vive in una casa in città, è bene imparare a organizzarsi prima dell’arrivo della festa di fine anno, per non lasciare che il cane soffra troppo e viva male quei momenti infiniti.

Si può tutelare la salute psicologia e fisica di Fido e non farlo spaventare troppo. In che modo? Continuiamo la lettura.

Potrebbe interessarti anche: Capodanno 2022 con il cane: idee per la notte di San Silvestro

Fido e la paura dei botti: come prepararlo al meglio

Un cane ha bisogno di sentirsi protetto e al sicuro, soprattutto in momenti di confusione e trambusto, che sono di grande impatto per lui. Ecco come trascorrere un Capodanno sereno, evitando problemi per il nostro animale.

La paura dei botti nel peloso
Cane è nel panico (Foto Pexels – amoreaquattrozampe.it)

Abbiamo visto che sono tanti i rischi fisici a cui potrebbe essere sottoposto il cane, con i tradizionali botti di Capodanno. Più è sensibile il peloso più è soggetto a stare male in certe occasioni.

Dovere del padrone è, allora, quello di proteggere il cane, seguendo delle regole importanti e dei consigli pratici utili.

In particolare, per quei cani che soffrono di patologie o di forte stress, è consigliato di recarsi con una settimana di anticipo dal veterinario di fiducia, per sottoporlo ad un controllo e prendere eventuali accorgimenti.

In casa, occorrerà creare una atmosfera sicura, un tipo di rifugio (la stanza preferita) in cui Fido potrà restare in quelle ore.

SEGUICI ANCHE SU: FACEBOOK | TIKTOK | INSTAGRAM | YOUTUBE | TWITTER 

Sarebbe utile applicare dei diffusori di feromoni nell’ambiente in cui resta il cane o dei collari calmanti, ricordando anche di chiudere le imposte e limitare l’intrusione dei rumori esterni.

Nel suo rifugio perfetto in casa, andranno applicati ovviamente la sua cuccia, un cuscino comodo insieme alla copertina, le ciotole di acqua e cibo, con i suoi giocattoli preferiti da masticare.

Botti di Capodanno pericolosi per il cane: altri consigli importanti per proteggerlo

Nella lunga notte di San Silvestro, inoltre, bisognerà prendere altri accorgimenti per tutelare ancora di più l’animale domestico, come i seguenti:

  • Farlo cenare presto e anticipare la passeggiata serale.
  • Negare l’accesso all’esterno, comprese finestre e balconi.
  • Assolutamente non lasciare il cane da solo.
  • Essere di conforto al proprio cane, standogli accanto.
  • Fargli ascoltare musica rilassante o mettere un film.
  • Avvisare prima il medico, nel caso in cui il proprio cane soffra di patologie cardiache gravi o se predisposto a stress.

Ogni animale necessita di tutto il supporto e la comprensione umana, in casi particolare che viviamo nella nostra vita. Non dobbiamo essere indifferenti e donare il meglio di noi stessi.