Home Curiosita Il cane mostra cicatrici evidenti sul muso: tutta la sua storia

Il cane mostra cicatrici evidenti sul muso: tutta la sua storia

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:02
CONDIVIDI

Questo adorabile cane, purtroppo, presenta delle cicatrici molto evidenti sul suo muso. La sua storia è davvero toccante

cane cicatrici muso
Mercedes (Foto Facebook RSPCA Chesterfield & North Derbyshire Branch)

Vittima di distrazione, negligenza o noncuranza, purtroppo non è dato saperlo, ma di sicuro, sappiamo che a pagare le conseguenze di un comportamento scorretto da parte di ignoti esseri umani è stata la cucciola protagonista di questa storia.

Le cicatrici sul suo muso hanno destato preoccupazione

cane cicatrici muso
Mercedes (Foto Facebook RSPCA Chesterfield & North Derbyshire Branch)

Il suo nome è Mercedes ed è un incrocio tra un Staffie e un Labrador. Purtroppo questa tenera cucciola presenta delle profonde cicatrici sul muso probabilmente dovute ad una museruola troppo stretta che le ha scavato la pelle.

Mercedes è stata salvata e, in seguito, condotta alla RSPCA di Chesterfield e North Derbyshire Branch, la scorsa estate.
La RSPCA, ovvero, Royal Society for the Prevention of Cruelty to Animals, è un ente benefico che opera in Inghilterra a sostegno del benessere degli animali.

Stephen McCawley, un addetto della società, racconta la storia della nostra cucciola: “Mercedes è giunta a noi dal Greater Manchester Animal Hospital. È stata soccorsa dagli agenti della RSPCA dopo che le preoccupazioni per la sua salute sono notevolmente incrementate e i veterinari hanno trovato le cicatrici intorno al naso.

Il racconto continua: “Riteniamo che questa vecchia ferita sia stata causata da una museruola o da un collare a cavezza troppo stretto che è stato lasciato sul naso per lunghi periodi di tempo. Ciò ha causato una brutta ferita al muso che è guarita nel tempo e, in seguito, le cicatrici hanno fatto sì che il pelo del cane ricrescesse di colore bianco. ”

A causa delle orribili vicissitudini che le sono capitate, quando è arrivata al rifugio Mercedes era “molto timida e nervosa”. Ma fortunatamente il suo comportamento è cambiato non appena il personale è riuscito a guadagnarsi la sua fiducia e a costruire una buona intesa.

Stephen conclude così il racconto: “Una volta che ha avuto modo di conoscerci e ha stabilito legami con le persone è diventata, immediatamente, adorabile e amichevole. Ogni volta che andavamo a trovarla o a portarla a fare una passeggiata era agitata per l’eccitazione, era così dolce. ”

Una nuovo inizio per Mercedes

cane
Mercedes (Foto Facebook RSPCA Chesterfield & North Derbyshire Branch)

Contestualmente Ben Clark e la sua partner Kirsty erano in cerca di un nuovo cucciolo da adottare e hanno deciso di cominciare la loro ricerca. La coppia ha quindi visitato l’ospedale RSPCA di Chesterfield ben sette volte ma, alla fine, ha incontrato Mercedes.

Quando Ben ha ascoltato la sua storia è stato immediatamente colpito e dispiaciuto per ciò che il povero cane aveva vissuto e per il fatto che il suo muso fosse rimasto sfregiato dalle cicatrici. Ben provava una particolarmente empatia verso i suoi trascorsi e questa è stata la motivazione che lo ha spinto, nel tempo, a persistere nel suo tentativo di aiutarla. Ben non si è risparmiato nel dedicarle il tempo necessario a permetterle di ristabilirsi, ma soprattutto, ad insegnarle a fidarsi di nuovo delle persone.

Il suo nuovo padrone mostra tutta la sua gioia per l’arrivo di Mercedes: “Sono così felice di averla presa e di averla aiutata.” Ben nel descrivere il loro primo incontro, racconta: “Durante l’incontro ci hanno detto che odiava gli uomini e che tendeva a starsene per conto suo, ma quando l’hanno portata fuori per la prima volta era molto dolce e mi ha appoggiato la testa sulle gambe.”

La coppia ha così deciso di adottarla e, dopo aver terminato il trasloco, l’ha condotta nella loro nuova casa. Mercedes è stata ribattezzata come Sadie e ora, finalmente, ha una casa tutta sua e si gode tutto l’amore e le attenzioni ricevute da ogni animale domestico.

cane
Mercedes (Foto Facebook RSPCA Chesterfield & North Derbyshire Branch)

Ben spiega che Sadie è entrata subito in confidenza con il suo nuovo mondo e si sente “come a casa”. Inoltre la cucciolina è amante dell’auto e dei viaggi e adora andare in giro con i suoi nuovi padroni a trovare i loro parenti, ma soprattutto i loro cani!

La coppia descrive il loro percorso non privo di ostacoli: “Abbiamo lavorato molto per addestrarla”. I suoi nuovi padroni hanno avuto non poche difficoltà a rapportarsi con lei a causa di alcuni suoi atteggiamenti diffidenti, ma tutto sommato sono sempre riusciti ad andare d’amore e d’accordo. Il loro lavoro per superare tutti i loro problemi non è terminato, ma la cucciola si mostra sempre dolce e amorevole.

E, infatti, il suo padrone gioisce di tutti i risultati ottenuti con grande sforzo: “Non assomiglia per niente al timido cane che abbiamo conosciuto la prima volta, ora ama la compagnia ed è altrettanto felice della sua nuova vita. Ha fatto molta strada e sono molto orgoglioso di lei “.

Anche la RSPCA Chesterfield & North Derbyshire Branch mostra la sua letizia per il felice finale di questa storia e le dedica un post sulla loro la pagina Facebook.
Mentre, per quanto riguarda noi di amore a quattro zampe non possiamo che unirci alla gioia di questa splendida cucciola e augurarle tutta la felicità di questo mondo!

Potrebbe interessarti anche:

M. L.