Home Cani Il cane dorme con gli occhi aperti: cosa significa e cosa fare

Il cane dorme con gli occhi aperti: cosa significa e cosa fare

Fido quando dorme assume molte posizioni, tutte con un significato. Ma quando il cane dorme con gli occhi aperti? Vediamo cosa significa.

cane dorme con gli occhi aperti
(Foto Unsplash)

Il cane quando dorme può assumere diverse posizioni: rivolto su un lato, acciambellato, arrotolato sulla pancia, e molte altre ancora. Tutte posizioni che indicano la caratteristica principale del suo carattere, ma anche il suo stato di salute.

Inoltre il suo sonno si divide in due tipologie ben distinte:

  • il sonno della mente: sonno ad onde lente (sonno SWS) la cui caratteristica è di essere molto profondo;
  • il sonno del corpo: conosciuto come sonno REM.

Specialmente in questa seconda tipologia di sonno, sonno REM appunto, può capitarci di notare che il cane dorme con gli occhi aperti, e che addirittura li muove rapidamente. Ma cosa significa quando il cane dorme con gli occhi aperti? Scopriamolo insieme.

Il cane dorme con gli occhi aperti: perché

Notare che il cane dorme con gli occhi aperti è capitato un pò a tutti. E preoccuparsi, nella maggior parte delle volte, risulta inutile.

perchè il cane dorme con gli occhi aperti
(Foto Unsplash)

Quando notiamo che il nostro cane dorme con gli occhi aperti la prima cosa da fare è “esaminare” il suo passato e il suo innato meccanismo di difesa.

Guardando indietro nei “secoli” scopriremo che il nostro cane domestico era un vero e proprio predatore, sempre in guardia per tutelare la sua sopravvivenza.

Questo meccanismo di difesa è ben impresso nel patrimonio genetico di Fido e durante il suo processo evolutivo si è trasformato in una vera e propria “capacità innata” che lo accompagna tutt’oggi.

Per questo quando notiamo che il nostro cane dorme con gli occhi aperti non dobbiamo preoccuparci. E se oltre che tenerli aperti li muove leggermente, così come muove il suo muso e le sue zampette, sicuramente starà solo sognando di acciuffare il gatto in giardino.

Il cane dorme con gli occhi aperti: quando preoccuparci

Abbiamo quindi “scoperto” che per il cane dormire con gli occhi aperti è un pò come “collegarsi” con la sua natura primordiale.

cane che dorme occhi semi aperti
(Foto Unsplash)

Per molti cani, dunque, è normale dormire con gli occhi aperti, ma quando dobbiamo preoccuparci? Innanzitutto è bene associare gli occhi aperti anche ad altri fattori, strettamente connessi al “movimento”, non solo degli occhi ma anche del corpo di Fido.

Infatti se il cane dorme con gli occhi aperti e muove leggermente le zampette o il muso, prima di preoccuparci è utile osservare le sue pupille. Se sono ferme e a nostro avviso rilassate, sicuramente il nostro cane starà solo sognando.

Questo accade perché sta per raggiungere la fase di sonno REM rincorrendo un bel gattino in giardino (nei suoi sogni, naturalmente). In questa fase se proviamo a chiamarlo dolcemente, noteremo che non solo ci “sentirà” ma tornerà a dormire ancor più tranquillamente.

Potrebbe interessarti anche: Perché il cane dorme con la lingua fuori? Scopriamolo insieme 

Quando invece dobbiamo preoccuparci? Naturalmente la risposta è nella tipologia di movimenti che compie il nostro cane. Se si tratta di forti spasmi e i suoi occhi sono letteralmente spalancati, ecco che è bene preoccuparsi, perché potrebbe trattarsi di convulsioni.

Il cane durante una crisi epilettica convulsiva non solo risulta agitato (le contrazioni muscolari e gli spasmi sono continui) ma le sue pupille sono fisse e dilatate, e nei casi più gravi può cominciare addirittura a gemere e ad ululare.

Provare a chiamarlo è inutile, perché non ci sente e non possiamo far nulla per liberarlo da questo “incubo”. Le uniche cose che possiamo fare, mentre aspettiamo che passi, sono:

  • sistemargli meglio la coperta e il cuscino;
  • togliere gli oggetti “pericolosi” che si trovano nelle sue vicinanze (con qualche movimento brusco potrebbe ferirsi, o ferire noi).

Quando tutto sarà finito è molto importante non fargli capire che ci siamo spaventati (potrebbe questo peggiore il suo stato di agitazione), e riempirlo di coccole sicuramente lo farà stare meglio.

Consigli utili

Quando notiamo che il nostro cane abitualmente dorme con gli occhi aperti è fondamentale per la sua salute e la nostra tranquillità capire che si tratta di un’abitudine di Fido, e non di una crisi epilettica.

cane dorme
(Foto Pinterest)

Ma come fare per distinguerlo? E’ fondamentale prestare molta attenzione innanzitutto a due “fattori” durante il sonno del nostro cane, e cioè: ai suoi movimenti e alle sue pupille.

Potrebbe interessarti anche: Cane che dorme: tutto quello che possiamo scoprire guardandolo

I movimenti e gli occhi del nostro cane sono completamente diversi in queste due circostanze:

  • nella fase REM del sonno i movimenti sono leggeri, il cane risulta essere rilassato, gli occhi sono semi aperti e le pupille “ferme”;
  • durante una convulsione i movimenti sono dei veri e propri spasmi irrequieti, accompagnati da irrigidimento muscolare e ululati. Il cane risulta essere in uno stato di agitazione incontrollabile, i suoi occhi sono spalancati e le sue pupille si muovono freneticamente.

Inoltre anche il risveglio del cane è letteralmente diverso:

  • nel primo caso il cane quando si risveglia sarà in guardia (non a caso stava sognando di inseguire un gatto!);
  • nel secondo caso invece il cane al suo risveglio sarà disorientato e confuso.

Ma altre sono le cose che possiamo monitorare. Durante una convulsione il cane caccerà schiuma dalla bocca, tenterà di mordersi la lingua e il suo respiro risulterà molto affannoso.

Se monitorando il sonno del nostro cane abbiamo riscontrato strani movimenti, oltre al fatto che dorme con gli occhi aperti, contattiamo al più presto il nostro veterinario.

Un’attenta visita ci dirà se il nostro cane dorme con gli occhi aperti per un determinato problema di salute (che è bene affrontare al più presto), o se Fido da buon romanticone è “ancorato al suo passato”.

Rossana Buccella