Home Cani Perché il cane dorme con la lingua fuori? Scopriamolo insieme

Perché il cane dorme con la lingua fuori? Scopriamolo insieme

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:17
CONDIVIDI

Il nostro amico a quattro zampe quando dorme assume posizioni strane e a volte simpatiche. Ma vi siete mai chiesti perché il cane dorme con la lingua fuori? Scopriamolo insieme.

Perché il cane dorme con la lingua fuori
Perché il cane dorme con la lingua fuori? Scopriamolo insieme (Foto Adobe Stock)

Chi ha un cane ha potuto notare che quest’ultimo spesso durante la giornata tira fuori la lingua: quando mangia, beve, corre. Ma cosa vuol dire quando i nostri amici a quattro zampe hanno la lingua fuori mentre dormono? Bisogna preoccuparsi? Scopriamo insieme perché il cane dorme con la lingua fuori e cosa bisogna fare o non fare.

Potrebbe interessarti anche: Come dorme il cane? Le posizioni del suo sonno ci parlano di Fido

Perché il cane dorme con la lingua fuori?

Perché il cane dorme a pancia all’aria? 4 motivi principali (Foto Adobe Stock)

Molto spesso possiamo notare il nostro amico peloso dormire in posizioni stravaganti, a volte anche con la punta della lingua o tutta la lingua fuori dalla bocca. Il motivo principale per cui fido dorme in questo modo è per regolare la sua temperatura corporea, soprattutto quando fa caldo.

Infatti quando il cane sporge una parte o tutta la lingua fuori dalla bocca, a volte anche ansimando, l’aria che va sulla lingua, la raffredda facendo evaporare la saliva che si trova su di essa, raffreddando così anche tutto il corpo del cane.

Un altro motivo per cui i nostri amici a quattro zampe dormono con la lingua fuori, può essere collegato ad un semplice rilassamento del nostro amico peloso mentre riposa e magari sogna beatamente.

Qualsiasi sia il motivo, è comunque importante non toccare o rimettere dentro la lingua del cane, in quanto potreste disturbare il sonno di fido ed inoltre al suo risveglio potrebbe sentirsi disorientato.

I motivi per cui il cane dorme con la lingua fuori come abbiamo potuto notare non sono preoccupanti. Ciò nonostante bisogna fare attenzione quando il cane oltre ad avere la lingua fuori quando dorme, ansima.

Potrebbe interessarti anche: Apnea notturna nel cane: cosa bisogna fare a riguardo

Il cane quando dorme ansima e ha la lingua fuori

cane lingua fuori
Il cane ansima con la lingua fuori quando dorme (Foto Adobe Stock)

Esistono varie cause per cui il cane quando dorme ansima e ha la lingua fuori, alcuni anche abbastanza gravi.

Invecchiamento

Con il passare del tempo è naturale notare un cane che ansima, in quanto i suoi polmoni con l’invecchiamento diventano meno flessibili. Nel caso in cui il vostro amico peloso non sia sterilizzato, sentirlo ansimare con la lingua fuori mentre dorme, significa che sta attraversando la menopausa.

Sovrappeso

Un’altra causa che porta il vostro amico a quattro zampe ad ansimare con la lingua sporgente durante il sonno, è il sovrappeso, in quanto un cane in sovrappeso ha più probabilità di soffrire di problemi respiratori. In questo caso è necessario che fido, con il consenso di un veterinario, dimagrisca.

Parassiti e allergie

Infine anche parassiti che colpiscono i polmoni o il cuore del nostro amico a quattro zampe possono essere la causa del suo ansimare di notte. Nel caso in cui gli affanni diventano eccessivi è necessario contattare un veterinario.

Inoltre molti cani soffrono di allergie, quindi se fido inizia a dormire con la lingua fuori e ansima improvvisamente, prendete in considerazioni qualche cambiamento ambientale o alimentare, in quanto potrebbe essere allergico a qualcosa.

Marianna Durante