Home News Addio al cane Isis, il cane da pet therapy amato da tutti

Addio al cane Isis, il cane da pet therapy amato da tutti

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:46
CONDIVIDI

Addio al cane Isis, l’ultimo saluto al quattro zampe che veniva impiegato nella pet therapy. Una grave perdita per tutti i suoi amici umani

Sguardo malinconico (Foto Pixabay)
Sguardo malinconico (Foto Pixabay)

 

Perdere un cane è sempre doloroso, se poi nella sua vita si era distinto per una valorosa missione, affrontare la sua perdita è ancora più complicato del solito. Stiamo parlando di Isis, un  bellissimo labrador di 9 anni portato via da un’ischemia. Lavorava come cane da Pet Therapy nell’associazione II Naso di Carlotta, di Luca Zamparini.

Potrebbe interessarti anche: Pet Therapy: in corsia arriva Simba, il gatto coccolone amato da tutti

Addio al cane Isis, un esempio di fedeltà e immenso altruismo 

Labrador attento (Foto Pixabay)
Labrador attento (Foto Pixabay)

Isis era amato da tutti, in modo particolare dalle persone che aiutava quotidianamente. Il suo ruolo era nobile, spontaneo e altruista. Il quattro zampe aveva il compito di portare sollievo e gioia nella vita di decine di ragazzi che si trovano a fare i conti con problematiche comportamentali e salutari. La sua missione era quella di dare conforto a ragazzi che soffrono di problematiche legate alla vista e all’udito, fattori di fondamentale importanza per condurre una vita serena. Quindi, avere al loro fianco qualcuno di assoluta fiducia, che sia in grado di donargli tutto quello che desiderano per affrontare, ogni giorno e nel migliore dei modi, è il più bel regalo ricevuto. Qui entra in azione il pelosetto che prestava servizio al Filo d’Oro.

Potrebbe interessarti anche: Pet therapy senza limiti: il cane che aiuta gli alunni durante la quarantena

Anni di immenso amore e sostegno che lasciano un grande vuoto nel cuore di tutti i ragazzi che hanno avuto il privilegio di conoscerlo. La Pet Therapy ha un’influenza notevole sui bambini e i ragazzi sui quali viene praticata. Il contatto con un animale domestico apporta tantissimi benefici a livello fisico e soprattutto mentale. Infatti, a livello fisico sono stati riscontrati una serie di effetti positivi dai medici che giovano al corpo del bambino o ragazzo. Innanzitutto subisce una diminuzione l’ansia, uno stato d’animo che viene sostituito con il rilascio degli ormoni legati al benessere quali il cortisolo e le endorfine. In secondo luogo, abbassa il livello della pressione, la glicemia e anche il battito cardiaco. Tuttavia, prima di ottenere tali effetti è necessario che sia trascorso un bel pò di tempo.

I vantaggi della Pet therapy

Il cane a nuoto (Foto Pixabay)
Il cane a nuoto (Foto Pixabay)

La pet therapy infatti non solo favorisce lo scambio con un altro essere vivente ma si rivela fonte di arricchimento per la persona, dal punto di vista psicologico. Pertanto, sotto questo aspetto permette lo sviluppo della condivisione, migliora la conoscenza di se stessi e consente il superamento delle paure. Inoltre, a trarne beneficio non sono solo i disabili ma anche gli anziani, inclusi quelli che soffrono di alzheimer. In relazione a tale problema, anche solo un’ora trascorsa con essi comporta una riduzione dell’agitazione, l’insonnia e anche le cadute! Sembra incredibile, vero?

Invece, è realtà e se tutto questo è possibile, dobbiamo solo ringraziare i nostri cari animali domestici. Siamo sicuri che chi ha conosciuto Isis, oltre a portare con sé il suo ricordo, gliene sarà grato per tutta la vita.

Benedicta Felice