Home Cani Il cane lecca gli occhi del padrone: i motivi dei baci del...

Il cane lecca gli occhi del padrone: i motivi dei baci del nostro fido

Il cane lecca gli occhi del padrone, che significa quando lo fa? Il nostro amico a quattro zampe usa la sua lingua come strumento per manifestare emozioni e bisogni, coprendoci il volto di tanti ‘baci’ Vediamo di scoprirlo!

Il cane lecca gli occhi del padrone
(Foto Pixabay)

Chi ha un pelosetto come animale domestico è abituato ad essere consumato dai ‘baci’ affettuosi del nostro amico a quattro zampe. Il cane manifesta il suo bene per noi proprio con la lingua, per darci quei messaggi semplici e sinceri che non può esprimere diversamente. Ma perché il cane lecca gli occhi del padrone? Leggiamo insieme.

Fido ci lecca: il perché dei suoi baci

Il cane ama leccare il suo padrone umano o qualcuno da cui riceve amore. Per l’animale è una forma di linguaggio che, da cucciolo, impara dalla mamma e i cui messaggi hanno tutti significati diversi. Vediamo come vanno interpretati i suoi ‘baci’.

Il cane e i suoi baci
(Foto Pixabay)

É incredibile l’amore che può nascere tra un cane e il suo padrone umano. Non c’è cosa più bella di vedere scene di affetto tra loro, coccole, abbracci e baci. Fido ama leccare il suo padrone quando lo vede e non si fa mai mancare occasione, gettandosi tra le sue braccia con energia. Come nasce questo atteggiamento?

Il cane è un animale antenato del lupo. Nel corso della sua evoluzione, ha imparato e conservato dentro di sé il gesto del ‘leccarsi il muso’ in un branco. Questo gesto viene rivolto sempre ai cuccioli nella famiglia di lupi, interpretabile anche come saluto verso i propri affetti. Il cucciolo di cane, infatti, lecca il volto della madre per ottenere più cibo da lei.

Per fido, leccare il viso è quindi un gesto di saluto e familiarità, come a volerci dare il ‘Benvenuto’, ma è un gesto importante anche perché si traduce in una richiesta di attenzione per il suo padrone. Quando il cane ci lecca, può volerci comunicare che è sereno e tranquillo con noi o nell’ambiente in cui si trova. Allo stesso tempo, può leccarci dopo un momento di tensione ed è il suo modo per tentare di placare la situazione.

Il nostro amico peloso può iniziare a leccarci per fare conoscenza, il sapore della nostra pelle, insieme all’olfatto del cane, comunica molto di noi all’animale, che vorrà sempre provarci per capire i nostri odori e per il peloso è una cosa molto piacevole! Il volto, poi, è la meta preferita del nostro amico peloso, ma perché insiste sugli occhi?

Potrebbe interessarti anche: Il cane lecca il padrone: perché lo fa e tutti i rischi

Il cane lecca gli occhi: l’importanza del volto per fido

Il volto umano ha un’importanza fondamentale per il nostro amico a quattro zampe. Poterci guardare e riconoscere attraverso i sensi lo aiuta a capirci meglio ed instaurare un rapporto di fiducia e affetto con noi. Vediamo insieme!

Il cane lecca il padrone
(Foto Pexels)

Per il nostro cane leccare significa, dunque, prendere quante più informazioni possibili sul suo padrone umano. L’animale riesce a capire che comunichiamo le nostre emozioni e i sentimenti soprattutto attraverso la faccia, tramite sguardi, espressioni, silenzi, compresa la nostra bocca, che usiamo per parlare con lui e, questo, fido lo capisce bene! Da qui, l’insistenza del peloso sugli occhi, sulla bocca e anche sulle orecchie umane.

Il cane viene anche condizionato dalle nostre reazioni ai suoi ‘baci’. Se, leccandoci la guancia o il viso, ridiamo e sorridiamo, lui continuerà, preso dall’allegria per aver scatenato questa emozione. Il leccarci per il cane equivale proprio ad un bacio o una carezza, un modo per osservarci, scoprire come siamo ed entrare in sintonia con noi.

Attenzione, però! I baci e le leccate del nostro cane possono avere, comunque, dei rischi per noi, come già trattato in: Quali pericoli ci sono nel farsi leccare da un cane: i pro e i contro. Una sua sola leccata può nascondere moltissimi agenti patogeni aggressivi. Per quanto possibile, meglio evitare il contatto diretto della lingua del cane, soprattutto su zone delicate della nostra pelle, come le ferite. Possiamo voler bene ai nostri amici in tanti modi e se non riusciamo a resistere ai suoi baci, non esageriamo!

Ilaria G