Home Cani Il cane si comporta male a passeggio: le soluzioni a problemi comuni

Il cane si comporta male a passeggio: le soluzioni a problemi comuni

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:16
CONDIVIDI

Se il nostro cane si comporta male quando lo portiamo a passeggio, dobbiamo intervenire per correggere questo comportamento. Vediamo come riuscirci.

cane guinzaglio passeggiata
Come intervenire se il cane si comporta male mentre siamo a passeggio? (Foto Pixabay)

Il nostro cane dovrebbe fare almeno una passeggiata al giorno, ed è un momento molto utile anche per noi per creare una leadership nel branco, anche se per molte persone può essere stressante. Ma padroneggiare la passeggiata con Fido non solo ci permetterà di farlo più semplicemente, ma se il cane si comporta male a passeggio e non risolviamo il problema, il cane non ci vedrà più come capobranco. Vediamo allora i vari problemi possibili e quali soluzioni applicare in ogni situazione.

Potrebbe interessarti anche: Il cane deve andare a passeggio anche se hai il giardino?

Il cane tira durante la passeggiata

Scegliere il guinzaglio giusto per il cane
Come intervenire se il cane tira mentre siamo a passeggio. (Foto Flickr)

Uno dei problemi più comuni che vengono affrontati dagli addestratori di cani. Alcuni cani non vogliono solo camminare, ma correre.

E allora, facciamoli correre: andiamo a fare jogging con il cane o andiamo in bicicletta, in modo da scaricare l’energia in eccesso del nostro amico a quattro zampe.

Questo sarà un ottimo modo per far stancare il cane e renderlo più tranquillo, per poter così provare ad affrontare l’addestramento necessario a cambiare questo comportamento.

Alcuni collari specifici possono aiutarci a portare il cane a passeggio, e a far sentire il nostro pelosetto più comodo mentre tira per camminare più velocemente.

Il cane è distratto mentre passeggia

Obbligo guinzaglio per il cane sì o no? (Foto Adobe Stock)
Il cane si distrae mentre camminiamo: come intervenire. (Foto Adobe Stock)

Alcuni cani amano fermarsi ogni tanto durante le passeggiate per annusare quello che trovano: un’aiuola, dei fiori, un albero… E magari farlo quasi ad ogni passo.

Per prevenire questo comportamento, è meglio tenere il guinzaglio corto (attenzione, che non sia stretto!), e far tenere la testa alta al nostro cane.

Manteniamo la nostra energia calma, restando concentrati sulla destinazione della nostra passeggiata. Ricordiamolo: i cani percepiscono il nostro stato d’animo!

Ogni tanto, concediamo una breve pausa a Fido per fermarsi e esplorare un po’ (e anche per permettere a noi di riposare qualche minuto, in fondo).

Le pause devono essere una ricompensa per il nostro cane, perché ci ha seguito durante la passeggiata invece di seguire il suo olfatto.

Il cane si lancia verso gli altri cani

come evitare che morda
Cosa fare se il cane è aggressivo verso altri cani e persone. (Foto AdobeStock)

Se camminiamo sempre dall’altro lato della strada, per evitare di passare vicino a cani o persone, perché il nostro cane si lancerebbe verso di loro, dobbiamo intervenire.

Dobbiamo correggere questo comportamento immediatamente, perché dobbiamo far capire al cane che siamo noi il capobranco e non accettiamo questa brutta abitudine.

Anche qui, un collare specifico può aiutare il cane a sentire il nostro controllo in maniera più sensibile, ma potremmo anche essere noi a trasmettere il messaggio errato.

Chiediamo a un amico di filmarci mentre addestriamo il cane, per osservare il nostro linguaggio del corpo. Potrebbe infatti essere lì la soluzione al problema.

Stiamo reagendo prima che il cane abbia un comportamento errato? Forse allora siamo proprio noi a causare il comportamento, anticipandolo.

Stiamo mantenendo un controllo calmo e assertivo (spalle indietro, testa alta) mentre correggiamo il cane? O lo stiamo solo portando a spasso?

Potrebbe interessarti anche: Passeggiata con il cane: 10 modi per renderla più divertente

Si ferma mentre stiamo camminando

Il cane al guinzaglio (Foto Pixabay)
Il cane si ferma mentre camminiamo? Ecco come risolverlo. (Foto Pixabay)

Se il cane si ferma durante la passeggiata, potrebbe essere solo stanco o avere molto caldo. Teniamo questo sempre a mente, come prima possibilità.

Stiamo chiedendo troppo al nostro amico a quattro zampe, con distanze eccessive? O vogliamo camminare durante una giornata troppo calda?

A volte, poi, dimentichiamo che un cane con l’età cambia esigenze di esercizio fisico. O magari che possa avere problemi di salute (una visita dal veterinario li potrà escludere).

Se abbiamo escluso tutte queste possibili cause, allora dovremmo affrontare il problema. Un modo semplicissimo è un lieve strattone laterale del guinzaglio, per sollecitare Fido.

Questo potrebbe anche essere necessario più volte, se il cane si ferma di nuovo. Non sta ricevendo il messaggio di continuare a camminare, in questo caso.

Non è interessato ad andare fuori

cane collare guinzaglio
Il cucciolo non vuole andare fuori: è un problema comune. (Foto Pixabay)

Un problema molto comune tra i cuccioli è che il cane decide semplicemente di restare seduto, o di fare altro a casa, invece di andare fuori a passeggio.

Possiamo incoraggiarlo ad alzarsi, oppure andare proprio a prenderlo fisicamente per portarlo fuori. Questo perché probabilmente avrà più motivazione a rientrare a casa, dopo.

F. B.