Home Cani I cani annusano il sedere alle persone: i motivi di questo comportamento

I cani annusano il sedere alle persone: i motivi di questo comportamento

I cani annusano il sedere alle persone e quante volte ci sarà capitato di assistere a una scena imbarazzante per strada o a casa, con dei nostri amici. Un comportamento che riteniamo insolito ma che ha delle ragioni. Vediamo di scoprire perché i cani fanno così con le persone.

I cani annusano il sedere alle persone
(Foto Pixabay)

I nostri amici a quattro zampe sono dei veri curiosoni. Sono pelosi intelligenti, che amano sempre conoscere le persone intorno a loro e scoprire la realtà dell’ambiente in cui vivono. Solo che esplorano alla loro maniera, da animali quali sono, perciò dobbiamo sempre aspettarci dei comportamenti improbabili e singolari, poiché loro non ragionano come noi. Vediamo perché i cani annusano il sedere alle persone. Ecco quali sono i motivi.

Gli amici a quattro zampe e il loro olfatto

Per i nostri amici pelosi, l’olfatto è sicuramente il senso più importante e più sviluppato nell’animale. Vediamo tutto quello che c’è da sapere sulla capacità olfattiva dei nostri pelosetti.

L'olfatto nei cani
(Foto Pexels)

Il senso dell’olfatto nei cani è fondamentale. L’olfatto dei nostri amici è è costituito da molti milioni di recettori, di cui moltissime cellule si trovano nel cervello. Questo permette ai cani di ricordare qualsiasi odore e di riconoscerlo anche a distanza di molte settimane. Hanno l’incredibile capacità di poter identificare un odore a distanza di anni, differenziandolo tra altri odori simili. Vediamo cos’altro riescono a fare i nostri amati cani.

Quando vediamo il nostro cane riconoscere da lontano una persona amica o della famiglia, così come succede quando incontra un suo simile, dobbiamo sapere che può farlo grazie all’organo vomeronasale, di cui noi siamo sprovvisti. I cani sono dotati di questa caratteristica nasale che permette loro di riconoscere i feromoni dell’altro. I pelosi capiscono tutto sui loro simili, annusando bocca, orecchie e genitali.

Sono molte le informazioni che i pelosi riescono ad ottenere semplicemente annusando. Possono capire l’età del loro simile, il suo stato di salute e il temperamento. Così come i pelosi conoscono altri animali annusandoli, lo fanno anche per esplorare e capire gli ambienti e i luoghi diversi dalla casa in cui vivono. I cani con il naso percepiscono ogni dettaglio, ogni elemento presente in un ambiente e non lo dimenticano più.

Individuano, ad esempio, la parte di un muro dove un loro simile ha lasciato il suo odore in precedenza. Oppure, un cespuglio, un lampione, la ruota di una macchina. Perciò, i nostri cani ci fanno correre a destra e sinistra quando passeggiamo con loro, perché sono attratti da quegli odori lasciati come segno e curiosi di conoscerne le caratteristiche. Vediamo quali sono gli amici a quattro zampe con l’olfatto più potente.

Esistono razze di cani con l’olfatto più sviluppato rispetto ad altre. Il cane dall’olfatto migliore al mondo è il segugio Bloodhound, famoso per essere un predatore abile e affettuoso. La loro natura, comunque, influenza molto il loro modo di annusare. I pelosi con il muso schiacciato, infatti, hanno una capacità olfattiva meno potente rispetto ai cani dal muso lungo. Abbiamo due tipologie:

  • I cani a teleolfatto: annusano molta aria, inspirando profondamente.
  • I cani a megaolfatto: inspirano poco e brevemente.

Potrebbe interessarti anche: Le razze di cani dall’olfatto più potente: i segugi più bravi al mondo

I pelosi annusano il sedere alle persone: la spiegazione del gesto

I nostri pelosi domestici sono molto curiosi anche di noi. Vogliono conoscere bene i loro padroni e le persone che incontrano nella loro vita. Scopriamo perché i cani annusano il sedere alle persone e cosa riescono a capire, con il naso, degli amici umani.

I cani e il loro naso
(Foto Pixabay)

Come abbiamo visto, i cani si servono del loro naso come strumento di ricerca e conoscenza dell’altro e del mondo. L’odore di un animale o di una persona può comunicargli informazioni anche più profonde e inaspettate. Cose che noi, forse, non siamo in grado di capire subito. Ma qual è l’odore che è più utile ai pelosi per comprendere tutto? Leggiamo di più!

La maggior parte delle informazioni utili ai cani si trova in precise parti del corpo, in particolare nella zona ano-genitale. Questa è la ragione per cui i cani si annusano il sedere a vicenda. La zona ano-genitale, con le ghiandole perianali, emana i feromoni, quelle sostanze chimiche, cioè, capaci di fornire notizie maggiori sulla condizione sessuale e anche sociale dell’animale. In questo modo, i cani hanno ulteriori informazioni anche su di noi.

I cari pelosi annusano anche il nostro sedere e quello delle persone per capire meglio chi siamo e da dove veniamo, una pratica che li aiuta, inoltre, anche a tranquillizzarsi e a sentirsi sicuri. Dobbiamo comprendere che il linguaggio dei cani per interagire con noi è unico. Si tratta di un approccio istintivo che li fa avvicinare alle nostre parti intime, dove ci conoscono e possono capire come stiamo emotivamente.

Più che come un gesto bizzarro, andrebbe interpretato come un saluto. Ci sono alcuni casi tipici in cui i cani annusano il sedere alle persone. Lo fanno quando incontrano donne con il ciclo mestruale, donne in periodo di ovulazione (caso in cui il comportamento canino si fa insistente) e sempre donne che hanno partorito e che stanno allattando. Inoltre, i pelosi annusano le persone che hanno avuto un rapporto sessuale.

Potrebbe interessarti anche: Olfatto del cane: tutto su odori e feromoni, legame naso / cervello

Come reagire ai cani che ci annusano il sedere

Il cane annusa sempre le nostre parti intime e, adesso che abbiamo letto le giuste motivazioni, non dobbiamo più viverlo con disagio quando accade. Superato un primo imbarazzo, in questa situazione noi padroni (o amici) non dobbiamo fare proprio nulla. Un nostro impedimento al gesto canino che, lo ripetiamo, è naturale e istintivo per loro, può solo causare conseguenze negative nell’animale, insicurezza e problemi nella sua crescita.

Occorre lasciare i cani liberi di esprimersi e seguire questo loro istinto, accompagnandoli nella loro necessità di conoscerci in profondità, senza che si sentano in errore. Recenti studi hanno scoperto che l’olfatto del cane può accorgersi della presenza di malattie e tumori negli umani, con un’attendibilità di più del 95%. Una capacità invidiabile, questa, che ci fa amare ancora di più i nostri preziosi amici pelosi.

Ilaria G