Home Cani Cappottini per cani senza cucire e riciclando indumenti

Cappottini per cani senza cucire e riciclando indumenti

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:34
CONDIVIDI

Si avvicina il freddo e dobbiamo proteggere i nostri amici a quattro zampe. Se non sai come fare, ecco come creare cappottini per cani fai da te con indumenti di riciclo e senza cucire.

cappottini per cani senza cucire
Cappottini per cani senza cucire e riciclando indumenti (Foto Adobe Stock)

Il freddo ormai è alle porte e come noi cerchiamo la sciarpa o un bel maglione per sentirci al caldo, così anche i nostri amici a quattro zampe cercano il calore, soprattutto i cani a pelo corto e di piccola taglia. Nonostante ci siano in commercio molti capi di abbigliamento per i nostri amici pelosi, per tenerli caldi, possiamo creare anche cappottini fai da te, semplici ed economici, come?

Semplicemente riciclando vecchi indumenti, come maglioni, e un po’ di creatività. Se state pensando ”ma io non so cucire, non ho tempo”, non preoccupatevi! Qui di seguito vi proporremo dei semplici cappottini da fare ai vostri amici pelosi con indumenti vari senza aver bisogno di cucire.

Potrebbe interessarti anche: Passeggiare con il cane quando fa freddo: consigli per la sicurezza

Cappottini fai da te: senza cucire e riciclando maglioni e non solo

cane
(Foto Adobe Stock)

Chi di voi non ha nell’armadio dei vecchi maglioni o calze che non utilizza più? Bene non buttateli via, perché se avete un piccolo amico peloso nella vostra casa, questi semplici indumenti possono essere utilizzati per tenere al caldo fido quando ha freddo. Ecco come creare velocemente e senza cucire dei cappottini riciclando solo dei vecchi indumenti, potete scegliere indumenti di pile, lana e tessuto di felpa.

Cappottini con un calzettone

I cani di piccola taglia come i Chihuahua, sono le razze di cane che soffrono di più le basse temperature e che hanno bisogno di calore. Infatti chi non ha mai visto un Chihuahua vestito? Per riscaldare il vostro piccolo amico peloso avete bisogno solo di un vecchio calzettone e un paio di forbici.

Tagliate la parte della calza che ha l’elastico e solo la punta del piede. Dopodiché ripiegate il tallone e fate un taglio al centro di esso, in modo tale da ottenere due fori per inserire le zampette del vostro amico a quattro zampe.

Vi è un altro metodo per ricavare un cappottino per cani da una calza lunga, soprattutto per i Bassotti. Basta tagliare la parte della calza che presenta l’elastico e la parte del piede. Dopodiché stendete la parte lunga rimasta e poco distante da una delle due aperture, fate due piccoli tagli, in modo tale da creare due fori dove inserire le zampe anteriori del vostro amico a quattro zampe.

Cappottini con il riciclo di un maglione

cappottino cane
(Foto Pinterest)

Vecchi maglioni, magari colorati, possono essere riciclati proprio per creare nuovi cappottini per i nostri amici a quattro zampe. Infatti prendete un maglione e delle forbici, tagliate la manica del maglione seguendo la linea del giro manica, quest’ultima sarà il retro del cappottino. Dopodiché create due fori nei quali il vostro amico peloso può inserire le sue zampe.

Potete utilizzare maglioni di pile, lana o tessuto per felpa, in modo tale da non aver bisogno di cucire una volta tagliato. Infine con questo metodo, utilizzando vari tipi di maglione, potete creare davvero tanti e tanti cappottini per tenere al caldo i vostri amati cani.

Marianna Durante