Home Cani Le coccole fanno bene ai cani? Tutto ciò che dovreste sapere

Le coccole fanno bene ai cani? Tutto ciò che dovreste sapere

Carezze sì o carezze no? Troppe o troppo poche? Vediamo insieme se le coccole fanno bene al cane o se qualche volta sarebbe meglio evitare.

le coccole fanno bene al cane
(Foto Pexels)

Differentemente da oggi, alcuni decenni fa, i cani non venivano considerati esemplari appartenenti alla famiglia e di conseguenza non venivano trattati come oggi trattiamo i nostri amici a quattro zampe.

Infatti riempiamo i nostri cani domestici di carezze, baci e coccole. Ma le coccole fanno bene ai cani? O sarebbe opportuno comportarci con loro come si comportavano i nostri antenati? Vediamo qui di seguito se troppe carezze possano essere un problema nell’educazione di Fido.

Le coccole fanno bene ai cani? Scopriamolo

A chi non piacciono le coccole? Ci fanno sentire amati e importanti. Tuttavia, ci sono momenti in cui vorremmo restare soli e non essere considerati, anche se si tratta di ricevere una carezza.

Fido morde mentre gioca
(Foto Unsplash)

Ciò succede anche quando a ricevere le coccole sono i nostri amici a quattro zampe. Proprio come noi esseri umani, anche i cani amano le coccole, inoltre queste ultime possono essere un modo per legare di più con noi.

Tuttavia anche Fido, può avere momenti in cui non vuole essere toccato e non vuole ricevere coccole. Infatti oltre ad essere importante sapere dove accarezzare il cane, è opportuno saper riconoscere anche il momento in cui il nostro amico peloso vuole ricevere le coccole, quindi quando ne ha voglia.

Infatti, se il cane non desidera ricevere coccole dall’uomo, potrebbe allontanarsi o persino diventare aggressivo. Ma quali sono i momenti precisi in cui il nostro amico a quattro zampe ha voglia di coccole?

I momenti della giornata in cui il cane potrebbe cercare un contatto fisico, quindi ricevere coccole, dal proprio umano sono:

  • Appena si sveglia
  • Dopo cena
  • Prima di andare a dormire
  • In un momento di relax

Le coccole fanno sicuramente bene ai cani. Tuttavia è un momento che conferma l’intimità e il rapporto di fiducia che si ha con un cane, quindi non bisogna insistere o cercare di coccolare tutti i cani, ogni volta che lo desideriamo.

Inoltre bisogna sottolineare che le coccole per un cane non sono solo le carezze o qualsiasi altro contatto fisico, ma anche:

  • Sguardi
  • Parole dolci rivolte al cane
  • L’uso di soprannomi rivolti a Fido

Potrebbe interessarti anche: Accarezzare il cane sulla testa: per quali motivi evitarlo

Quando le coccole fanno male al cane

Quando si convive con un cane è difficile resistere alla tentazione di coccolarlo.

per quanto tempo può abbaiare il cane
(Foto Adobe Stock)

Tuttavia, sebbene le coccole siano un modo per legare con Fido e come abbiamo visto nel paragrafo precedente è importante sapere quando il cane vuole ricevere coccole, ci sono alcune situazioni in cui invece di essere un bene per il cane ricevere coccole è un male.

Infatti molto spesso utilizziamo le carezze, parole dolci, per calmare il cane quando ha paura dei fuochi d’artificio o un temporale.

Tuttavia coccolando Fido non facciamo altro che rafforzare la sua paura. Per questo motivo in queste situazioni è opportuno distrarre il cane e non coccolarlo.

Un’altra situazione in cui non bisogna fare le coccole al cane è quando quest’ultimo per qualsiasi motivo abbaia. Se coccoliamo Fido in questa situazione non lo calmiamo ma rafforziamo il suo comportamento.

Potrebbe interessarti anche: Rinforzo positivo nel cane: cos’è e come usarlo

Vi sono molte altre situazioni in cui le coccole possono essere un male per il cane. Tuttavia la cosa importante da ricordare è che le coccole non sono un mezzo per calmare il cane, ma un mezzo di gratifica e di premio nel momento in cui Fido si comporta bene.

Marianna Durante