Home Curiosita Come far convivere il gatto con il pappagallo: consigli pratici

Come far convivere il gatto con il pappagallo: consigli pratici

Come far convivere il gatto con il pappagallo senza avere problemi? Vediamo tutti i trucchetti e i consigli più efficaci per farli vivere insieme tranquilli e avere armonia in casa.

Come far convivere il gatto e il pappagallo
(Foto Pixabay)

Conosciamo abbastanza il felino da sapere che questo peloso apprezza anche la sua vita solitaria e indipendente. Questo animale dagli occhi misteriosi si allontana, spesso, dalla vita familiare, per iniziare avventure ed esplorazioni lontano dalla sua casa sicura. Ma si può pensare di farlo convivere con altri animali o uccelli, in particolare un pappagallo? Può sembrare assurdo, in realtà è una convivenza possibile. Scopriamo come far convivere il gatto con il pappagallo, dando inizio ad una buona amicizia.

Come far convivere il gatto con il pappagallo: semplici trucchi e accorgimenti

Può sembrare folle solo l’idea, ma la convivenza tra il gatto e il pappagallo può essere pacifica, basta conoscere i trucchi e le strategie migliori per evitare pericoli e problemi quotidiani. Vediamo cosa è importante sapere per farli vivere insieme.

Far convivere gatto e pappagallo
(Foto Pixabay)

Può nascere il desiderio, in ogni padrone di un micio, di prendere un altro amico domestico. Non è una regola, ma può accadere quando si amano molto gli animali. E cosa si può fare se si ha intenzione di tenere un pappagallo insieme al proprio peloso? Buona o pessima idea? Scopriamolo qui.

Sappiamo bene che il gatto è predatore ed è sempre attratto da alcuni piccoli animali e dagli uccelli, ma non li insegue certo per diventare loro amico e lasciarli liberi. L’istinto del felino gli fa vedere potenziali prede negli esserini di piccole dimensioni.

Se si tratta di un uccellino o di un pappagallo, il suo istinto naturale si risveglia nel desiderio di acciuffare queste creature capaci di volare. Micio può voler anche solo giocare con loro e portarle con sé a casa, come omaggio al suo amico umano.

La mentalità del pappagallo verso il felino

La prospettiva di un uccello, invece, è un po’ diversa. Col tempo, il pappagallo ha imparato ad avvertire il pericolo per la presenza di un predatore come il gatto. Questo uccello sa bene che deve tenersi il più lontano possibile da lui o difendersi, a prescindere dalle reali intenzioni del gatto cacciatore.

É facile immaginare che una convivenza tra gatto e pappagallo possa esporre entrambi a dei rischi continui, attacchi e agguati quotidiani, spaventi e comportamenti aggressivi da parte loro. Ricordiamo che anche il volatile è dotato di un becco robusto e di artigli affilati, che possono ferire e fare male.

Non c’è soluzione più errata di far convivere il gatto e il pappagallo nella stessa casa ma separati e distanti, vietando a ognuno di vedere l’altro, soprattutto al peloso. Esistono delle strategie semplici e sicure per favorire un buon rapporto tra loro.

Come far convivere felino e pappagallo: socializzare in sicurezza

La cosa più giusta e sensata da fare, per fare convivere il micio e il pappagallo sotto lo stesso tetto, senza rischiare di vederli scontrarsi, è abituarli l’uno all’altro. Avvicinarli e permettere loro di conoscersi li porterà ad intuire che nessuno è una preda e che possono vivere insieme in tranquillità, senza alcun pericolo.

Sicuramente è difficile prevedere ogni reazione improvvisa del proprio felino, poiché alcuni suoi gesti si manifestano per genetica. Per evitare problemi iniziali, dunque, è comunque opportuno proteggere il volatile e organizzare la gabbia per il pappagallo, se possibile in metallo, robusta e grande, con una chiusura resistente, a prova di micio.

Si può riempire la gabbietta dell’uccello con degli elementi per la sua protezione, nel caso dovesse sentirsi minacciato dall’animale con cui convive. Un nido a cassetta può farlo sentire protetto e al caldo, quando ne ha bisogno.

Potrebbe interessarti anche: Gatto e pappagallo possono vivere insieme? I rischi della convivenza

Micio e pappagallo vivono insieme: consigli utili

Assumere degli atteggiamenti nei confronti di entrambi gli animali domestici è fondamentale per insegnare loro la convivenza senza rischi e aggressioni. Ecco come bisogna muoversi per educarli a stare insieme in serenità e armonia, ogni giorno.

Come far vivere insieme gatto e pappagallo
(Foto Unsplash)

All’inizio di questa curiosa convivenza, bisogna essere prudenti. I primi tempi, si consiglia di non lasciare il gatto solo con il pappagallo, per proteggere soprattutto la sicurezza di quest’ultimo. Anche nelle convivenze pacifiche possono esserci dei pericoli e incidenti, ma i rischi diminuiscono molto se si permette al proprio peloso di prendere confidenza con il volatile e di abituarsi alla sua presenza.

Un consiglio utile è quello di osservare micio e le sue reazioni, nella stessa stanza con il pappagallo. Se il gatto è aggressivo o se dovesse manifestare comportamenti violenti, andranno immediatamente corretti. Il trucco di dargli un piccolo premio in presenza dell’uccello gli farà capire che non è una sua preda ma un altro compagno domestico.

É importante che veda e che percepisca il rapporto d’affetto tra noi e il volatile e che le attenzioni sono rivolte a entrambi in maniera equilibrata durante la giornata.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

Ilaria G