Home Curiosita Cose che i gatti possono prevedere: scopriamo insieme quali

Cose che i gatti possono prevedere: scopriamo insieme quali

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:52
CONDIVIDI

Forse non tutti sanno che i felini possono percepire cose prima che accadano. Vediamo insieme un piccolo elenco di cose che il gatti possono prevedere prima di noi.

cose che i gatti possono prevedere
Cose che i gatti possono prevedere: scopriamo insieme quali (Foto Adobe Stock)

Gli amanti dei felini sono a conoscenza di quanti miti e credenze esistono su questi splendidi animali. Spesso sono stati associati a streghe e maghi, ma tutto ciò come abbiamo specificato sono solo credenze popolari.

Mettendo da parte ciò, possiamo però dirvi che i felini, proprio come i cani, sono capaci di percepire cose prima che accadano. Vediamo insieme un piccolo elenco di cose che i gatti possono prevedere.

Potrebbe interessarti anche: 11 Cose che i cani possono prevedere: scopriamo insieme quali

Cose che i gatti possono percepire

Come dorme il nostro gatto: le varie posizioni e cosa significano
(Foto Flickr)

Stati d’animo delle persone

Quando parliamo di stati d’animo, non parliamo di una vera e propria predizione, ma bensì di un percezione. Infatti i gatti non prevedono il nostro stato d’animo ma lo percepiscono. Chi convive con un gatto può facilmente notare come quest’ultimo quando il suo umano è triste, si avvicina per stargli accanto e come quando il suo padrone è felice lui si avvicina, invece vivace, per giocare insieme a lui.

Catastrofi naturali

Tra le cose che un gatto può prevedere troviamo le catastrofi naturali come: eruzioni vulcaniche, uragani, tsunami e persino cicloni. Ciò perché i gatti percepiscono cambiamenti nell’aria, che l’uomo non avverte, prima che accada la catastrofe, come: temperatura, pressione atmosferica, movimenti della terra. Bisogna specificare però che questa capacità non è presente in tutti i felini.

Terremoto

Oltre alle varie catastrofi naturali, il gatto fa parte di quella categoria di animali che è capace di prevedere anche il terremoto. Infatti molte persone che convivono con un felino, hanno dichiarato che quest’ultimo quando sta per avvenire un terremoto, inizia ad innervosirsi, cerca di scappare o di mettersi nei posti più alti.

Esistono varie teorie sul fatto che i felini possano prevedere i terremoti. Alcuni pensano che i gatti percepiscano i cambiamenti statici che si creano prima di un terremoto, altri invece che i nostri amati amici a quattro zampe siano capaci di percepire il movimento della terra grazie ai cuscinetti delle zampette.

L’arrivo di una persona

gatto
Gatto fuori la porta.(Foto AdobeStock)

I gatti sono animali che presentano un udito e un’olfatto molto sviluppato. Per questo motivo sono capaci di percepire quando un membro della famiglia sta per fare ritorno a casa. Infatti molte persone che convivono con un felino, dichiarano che al loro rientro trovano il loro amico peloso che li aspetta dietro la porta, proprio perché i felini riconoscono gli odori da molto lontano.

Alcune malattie

I felini grazie ai loro fantastici sensi, sono capaci anche di percepire alcune malattie, come il cancro, negli esseri umani ma anche nei loro amici pelosi. Infatti molto spesso possiamo ascoltare persone che hanno scoperto di avere un tumore proprio nel punto in cui il loro micio si strusciava insistentemente.

Altre malattie percepite dal felino sono diabete ed epilessia, in quanto sono costituite da crisi improvvise, come l’aumento di zucchero nel sangue e l’attacco epilettico. Infatti grazie al loro olfatto i felini prevedono queste crisi e iniziano ad innervosirsi.

La morte

Proprio come i cani che percepiscono la morte di una persona cara, anche i gatti ne sono capaci. Tutto si deve grazie al loro senso dell’olfatto. Infatti quando una persona sta per morire, il suo corpo emana varie sostanze dovute ai vari cambiamenti che avvengono nell’organismo. Proprio per questo i gatti, quando una persona cara sta per morire, gli stanno accanto fino alla fine.

Marianna Durante