Home Curiosita Curiosità sulla pancia del gatto: 6 cose che forse non sapete

Curiosità sulla pancia del gatto: 6 cose che forse non sapete

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:03
CONDIVIDI

Forse non lo sapevate, ma l’addome del felino nasconde molti fatti curiosi. Vediamo insieme 6 curiosità sulla pancia del gatto che forse non conoscevate.

curiosità sulla pancia del gatto
Curiosità sulla pancia del gatto: 6 cose che forse non sapete (Foto Adobe Stock)

I gatti nonostante il loro carattere non molto affettuoso, sono davvero belli, eleganti ed irresistibili. Fanno innamorare chiunque con i loro occhi dolci, le loro piccole zampette e il loro manto vellutato.

Per non parlare poi della soffice pancia che si ritrovano, chi non ha mai accarezzato un gatto sull’addome? Ma sapevate che questa parte del corpo del micio nasconde fatti davvero curiosi? Ecco 6 cose che forse non conoscevate sulla pancia del gatto.

Potrebbe interessarti anche: Il gatto ha la pancia dura: cause e rimedi per la sua salute

Pancia del gatto: 6 cose che forse non conoscete

Il gatto ha la pancia dura
(Foto Adobe Stock)

Aiuta a mantenere la temperatura del gatto costante

La pancia aiuta il felino a mantenere costante la sua temperatura. Infatti essendo la parte più estesa del corpo del gatto quando si raffredda, il felino si rinfresca. Ecco perché in estate molto spesso potete notare il vostro micio schiacciare la pancia su una superficie fredda, per sentire meno caldo.

I gatti hanno l’ombelico

Proprio come gli esseri umani anche i gatti femmina crescono i loro cuccioli nella pancia attraverso il cordone ombelicale. Una volta che la gatta partorisce, inizia a leccare il pancino dei suoi cuccioli così tanto da far cadere il cordone ombelicale, che una volta caduto lascerà una piccola cicatrice. Quest’ultima è proprio l’ombelico del gatto, che con il passare del tempo tende a schiarirsi così tanto da diventare invisibile.

Pancia all’aria non solo per le coccole

È risaputo che quando il gatto si mette a pancia all’aria significa che si fida di voi o di chiunque altro lo circondi. Per questo motivo quando vediamo un felino con la pancia all’insù pensiamo subito di allungare una manina e di riempirlo di coccole. Ma è importante sapere che non sempre quando il felino si mette in questa posizione vuole le coccole, a volte desidera semplicemente rilassarsi e in questo caso non gradirà molto essere toccato.

Potrebbe interessarti anche: Il gatto non vuole essere accarezzato sulla pancia? Il motivo e cosa sapere

Presenta la “borsa primordiale”

felino salta
Il gatto salta (Foto Adobe Stock)

Il gatto presenta vicino le zampe posteriori, un lembo di pelle che penzola dalla sua pancia, questo lembo viene chiamato “borsa primordiale”. Questa parte del corpo non solo è utile per la protezione degli organi del gatto ma permette quest’ultimo di estendere il suo corpo quando deve saltare o scattare per correre.

Pelo riccio sulla pancia

Alcune razze di gatti come il Cornish Rex, presentano il pelo riccio sulla pancia. Questa particolarità si presenta anche quando il pelo del felino è a contatto con l’umidità, per esempio se micio si trova in un ambiente umido.

I gatti hanno dai 4 ai 10 capezzoli

Sia il gatto maschio che il gatto femmina possono presentare minimo 4 capezzoli. Questi ultimi, secondo fattori genetici del micio, possono variare di numero ed arrivare ad un massimo di 10. Inoltre anche in una stessa cucciolata possono esserci gattini con differente numero di capezzoli.

Marianna Durante