Home Curiosita Curiosità sulle zanzare: ciò che forse non sapevate

Curiosità sulle zanzare: ciò che forse non sapevate

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:44
CONDIVIDI

Le zanzare sono insetti fastidiosi per il loro ronzio e famosi per le loro punture che portano al prurito. Ma conoscete davvero tutto di questi insetti? Ecco alcune curiosità sulle zanzare.

curiosita sulle zanzare
Curiosità sulle zanzare: ciò che forse non sapevate (foto Pixabay)

Molto conosciute per i loro ronzii e per le loro punture, le zanzare sono insetti piccoli presenti nelle case delle persone soprattutto nei mesi caldi.

Esistono molte curiosità su questi insetti che non tutti conosciamo. Ecco un piccolo elenco che vi potrà servire a conoscere qualcosa in più sulle zanzare e che forse non sapevate.

Curiosità sulle zanzare

zanzara
Gli insetti più comuni che trasmettono malattie sono: zanzare, tafani, zecche e pulci.(Foto Pixabay)

Una delle tante curiosità sulle zanzare che forse qualcuno non conosce ancora, è che a pungere l’uomo è solo la zanzara femmina, in quanto depone le uova grazie alle proteine contenenti nel sangue dell’essere umano. Ma oltre a questa, quante altre curiosità ci sono su questi piccoli insetti? Scopriamolo insieme!

Le zanzare impollinano

Come le api anche le zanzare, soprattutto i maschi impollinano. Infatti alcune orchidee tropicali di notte vengono impollinate dalle zanzare maschio. Inoltre insetti simili a questi impollinano anche i fiori di cacao.

Vengono attratte dall’odore dei piedi

È risaputo che le zanzare vengono attirate dall’odore del sudore, più si è sudati più si rischia di essere punti da questi insetti. Ma il profumo che attira più di tutti le zanzare è l’odore dei piedi, quel particolare profumo di ”formaggio” attira molto questi insetti.

Gli occhi delle zanzare

Zanzara femmina
Zanzara femmina (Foto Pixabay)

La zanzara è un piccolo insetto che presenta occhi grandi. Questi ultimi presentano delle lenti che percepiscono il calore corporeo dell’organismo.

La birra

Le zanzare sono ”innamorate” di coloro che bevono birra, in quanto chi beve produce quantità maggiori di etanolo e metanolo nel proprio sudore. Inoltre questi insetti sono attratti non solo dal sudore della pelle ma anche dall’anidride carbonica cacciata dall’uomo quando respira.

Odiano il bianco e amano il nero

Alcuni studi hanno dimostrato che alcune zanzare non vengono attratte da coloro che sono vestiti in bianco. Mentre adorano coloro che si vestono con colori scuri, soprattutto il nero, il blu e anche il rosso attira molto, chissà perché!!

La mega zanzara

Esiste una zanzara 20 volte più grande della zanzara tigre. È denominata Psorophora e fortunatamente non è molto diffusa.

Il ronzio fastidioso

ronzio zanzare
ronzio zanzare (foto Pixabay)

Vi state chiedendo come fanno le zanzare a produrre il loro fastidioso ronzio? È tutta colpa delle loro ali. E già! Il ronzio è dovuto proprio al loro battere veloce le proprie ali.

Alcuni studiosi dichiarano che questo atteggiamento sarebbe un richiamo amoroso, infatti la femmina attirata dal ronzio del maschio lo imita fino ad arrivare ad una giusta sintonia.

L’esperimento dei ricercatori

Alcuni ricercatori si sono ritrovati il loro corpo ricoperto da 9.000 punture al minuto dopo essersi esposti a sciami di zanzare. questo ”esperimento” serve a far capire che tutte queste punture possono far perdere all’uomo la metà del suo sangue portandolo alla morte nel giro di sole due ore. Infatti per dissanguare un uomo adulto ci vogliono 1.000.000 di punture di zanzare.

Potrebbero interessarti anche i seguenti argomenti:

M.D.