Gatti e uomini si somigliano più di quanto immagini: 9 cose che lo confermano

Foto dell'autore

By Ilaria Grimaldi

Curiosita, Gatti

Gatti e uomini si somigliano più di quanto immagini. Si tratta di caratteristiche non note a tutti, ma che sono davvero sorprendenti. Scopriamo quali sono nell’articolo.

Gatti e uomini si somigliano più di quanto immagini
Micio e padrona uniti (Foto Canva – amoreaquattrozampe.it)

Sono tantissime le cose che possiamo condividere con il nostro amico felino. Contrariamente a quanto si pensi, siamo molto simili a questi straordinari compagni domestici, non soltanto psicologicamente, ma anche dal punto di vista biologico e fisico. Ebbene sì, gatti e uomini si somigliano più di quanto immagini. Leggiamo perché in questo articolo.

Gatti e uomini si somigliano più di quanto immagini

Nuovi studi ci dicono che noi esseri umani siamo molto simili ai felini, che scegliamo come fedeli animali domestici e amici per la vita. Sarebbero tante le caratteristiche in comune. Vediamole tutte qui di seguito.

Mici e uomini sono simili
Pet gioca con la padrona (Foto Unsplash – amoreaquattrozampe.it)

Quando decidiamo di adottare un peloso in casa, sappiamo che siamo alla ricerca di un animale che possa capirci ed essere molto simile a noi, sia nel carattere che nell’aspetto.

Si pensa spesso, erroneamente, che soltanto i cani riescano ad essere vicini in questo, ma non è così. I felini, ad esempio, sono di quanto più vicino alla complessa natura dell’essere umano.

Sempre più ricerche scientifiche ci confermano, infatti, che esistono dei fattori importanti per i quali possiamo sentirci ancora più uniti a queste misteriose creature.

Vediamo, allora, le 9 caratteristiche per cui gatti e uomini si somigliano così tanto.

I geni

Può sembrare incredibile, ma i geni dei gatti sono simili ai geni degli esseri umani. Lo sono circa il 90% dei geni felini. Uno studio ha rivelato che la percentuale nei cani è solo dell’81%.

Il cervello

Anche il cervello dei gatti è composto di materia bianca e grigia. I mici sono dotati di lobi temporali, frontali, occipitali e parietali nella loro corteccia cerebrale.

Sembra proprio che i felini abbiano uno schema mentale come quello degli umani, per via dei neurotrasmettitori. In pratica, i mici ricevono input dai loro cinque sensi, elaborando poi i dati.

Gatti e uomini si somigliano più di quanto immagini: i ricordi

I felini sono capaci di imparare continuamente, poiché ogni esperienza di vita, positiva o negativa, lascia loro qualcosa, i ricordi, come per noi esseri umani.

In pratica, i nostri amici felini possono avere ricordi a breve e a lungo termine. In base a ciò che vivono ogni giorno, cercano di ripetere i comportamenti che li fanno stare bene evitando, invece, quelli di cui hanno un brutto ricordo.

Guardano le persone fare cose, svolgere attività e tendono ad imitarle nelle loro azioni quotidiane, apprendendo e addestrandosi con il nostro comportamento.

Quando ci chiediamo, inoltre, cosa sognano i gatti dobbiamo sapere che anche in questo somigliano molto a noi. Vivono momenti di vita e sognano di stare in compagnia dell’umano.

La personalità

Quante volte ti capita di pensare che micio ti somiglia e che ha una personalità simile alla tua?

É proprio così, infatti i gatti possiedono una personalità simile a quella umana, avendo tre caratteristiche in comune: curiosità (vigile), socialità e temperamento stabile.

Possono esserci anche razze di gatti timidi o quelle estroverse, così come esemplari con un po’ tutte le sfumature caratteriali.

Micio e la sua somiglianza con l’umano: altre caratteristiche

Le caratteristiche in comune con i gatti non sono finite, perché ce ne sono altre che non sono di impronta positiva ma che ci fanno capire quanto la loro natura sia vicina alla nostra. Continuiamo a leggere più avanti.

Il felino osserva il suo padrone
Gatto guarda incuriosito (Foto Pixabay – amoreaquattrozampe.it)

Gli esperti confermano, da anni, che ci sono più somiglianze che differenze tra felini ed esseri umani.

L’affetto

Per continuare a capire, parliamo della forte connessione e dell’affetto che dimostrano ogni giorno nei confronti di chi amano.

Tutti i felini sono diversi. Mentre alcuni adorano interagire e instaurare un contatto fisico, ad altri esemplari basta una sola carezza o passarci accanto per esprimere ciò che provano.

Questo, infatti, accade anche tra le persone, perché non a tutti piacciono le carezze e gli abbracci come prova d’amore. Ma questa caratteristica non li rende meno affettuosi e distaccati.

Gatti e uomini si somigliano più di quanto immagini: la malattia e il trasferimento di essa

In comune con gli amici pelosi abbiamo anche le malattie, come l’obesità, il diabete e le malattie cardiache nel gatto. Ci sono, poi, le malattie della tiroide, il cancro, il tumore e i loro trattamenti sono gli stessi che si usano per le persone.

Cosa ancora più importare da sapere è la trasmissione di una malattia all’uomo, in quanto il gatto può trasmettere a noi le cosiddette malattie zoonotiche.

SEGUICI ANCHE SU: FACEBOOK | TIKTOK | INSTAGRAM | YOUTUBE | TWITTER

Il crepacuore

Purtroppo, un’altra cosa che ci rende simili ai felini è la reazione alla perdita di una famiglia o del lutto. Con Micio, quindi, possiamo condividere il dolore emotivo per una perdita, a cui pensa e che vive dentro di lui, anche se non sembra.

Le malattie mentali

In ultimo, possiamo accomunarci ai gatti per i problemi di salute mentale. É stato provato, infatti, che anche i pets, durante la loro esistenza, soffrono di problemi psicologici, che vengono trattati come con le persone.

Sappiamo bene che i mici, molte volte, soffrono facilmente di ansia, stress, disagio psichico, sviluppare vere e proprie fobie verso persone e oggetti, e non mancano casi gravi di disturbi ossessivo compulsivi.

Gestione cookie