Home Curiosita I gatti preferiscono ricevere il cibo gratis piuttosto che lavorare per averlo

I gatti preferiscono ricevere il cibo gratis piuttosto che lavorare per averlo

Uno studio rivela che i gatti preferiscono ricevere il cibo gratis piuttosto che lavorare per ottenere il cibo desiderato. 

gatti preferiscono cibo gratis
(Foto Adobe Stock)

Nel mondo animale esiste un fenomeno chiamato contrafreeloading, ossia gli animali quando hanno la possibilità di scegliere tra cibo gratuito e lavorare per ottenerlo, scelgono di lavorare per ricevere il cibo.

Tutti gli animali effettuano tale scelta, tranne il gatto domestico. Infatti secondo una ricerca quest’ultimo è l’unico animale che preferisce mangiare gratuitamente e non sforzare la sua mente o il suo fisico per ricevere del cibo. Vediamo i particolari di tale studio.

Il gatto preferisce il cibo gratis piuttosto che lavorare

Lupi, uccelli, scimmie, roditori, sono tutti animali che preferiscono risolvere puzzle per ricevere del cibo piuttosto che mangiare del cibo gratuito.

gatto non finisce cibo
(Foto Adobe Stock)

Ma non tutti gli animali la pensano allo stesso modo, anzi un solo animale pensa diversamente, il gatto. Infatti secondo uno studio condotto dai ricercatori dell’università della California, il gatto domestico è l’unico animale che preferisce mangiare il cibo gratis anziché faticare per risolvere un puzzle alimentare.

I ricercatori per lo studio hanno coinvolto 17 gatti domestici, e li hanno posti dinanzi ad una scelta: cibo dalla ciotola o puzzle contente cibo.

Nonostante alcuni felini avessero esperienze nel risolvere i puzzle alimentari, gli studiosi hanno evidenziato che i gatti preferivano prendere il cibo dalla ciotola piuttosto che risolvere il gioco.

C’è chi ha pensato che i gatti fossero pigri. Ma non è così! Infatti i felini coinvolti nella ricerca indossavano dei monitor che misuravano la loro attività.

I ricercatori hanno evidenziato che anche i gatti più attivi erano propensi ad avvicinarsi alla ciotola piuttosto che svolgere un semplice puzzle per ricevere il cibo.

Potrebbe interessarti anche: I gatti capiscono quando stiamo male: lo rivelano i risultati di uno studio scientifico

Tuttavia i ricercatori dichiarano che il rifiuto dei gatti di avvicinarsi al puzzle alimentare, non significa che ai felini non piacesse quest’ultimo, ma molto probabilmente i puzzle utilizzati per la ricerca non stimolavano l’istinto di caccia del Micio.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

Marianna Durante