Home Curiosita Gatto di Cenerentola: nome, razza, caratteristiche e curiosità

Gatto di Cenerentola: nome, razza, caratteristiche e curiosità

Come si chiama il gatto di Cenerentola? Il suo nome è Lucifero e il suo “inventore” si ispirò a un gatto vero, il suo. 

gatto di cenerentola
(Foto Facebook)

Cenerentola è un film d’animazione fiabesco-musicale del 1950 e il dodicesimo classico Disney, basato sull’omonima fiaba di Charles Perrault. Quando si pensa al classico Disney e agli animali del cartone il primo pensiero va ai topini amici di Cenerentola; i famosissimi Gas, Mary, Giac. Ma nella fiaba (e quindi anche nel cartone animato) c’è anche un altro animale che tutti ricordano, è il gattone Lucifero.

Casa sappiamo di Lucifero, il gatto di Cenerentola

Lucifero è il gatto di Lady Tremaine, la matrigna della ragazza.

gatto dei cartoni animati
(Foto Facebook)

Il gatto è molto fedele alla donna e alle figlie (le sorellastre di Cenerentola) ma risulta fastidioso nei confronti di Cenerentola ed anche dei suoi amici topolini. Molte volte infatti Giac e Gas devono vedersela con lui prima di raggiungere un obiettivo. Un esempio? Quando i topolini devono rubare la chiave di Lady Tremaine per liberare Cenerentola.

Il nome “Lucifero” è uno dei molti nomi di Satana e il gatto non perde occasione di mostrare a tutti il suo temperamento non proprio docile. Vediamo quando e come appare nel classico Disney:

– si vede per la prima volta mentre dorme, Cenerentola lo sveglia per la colazione. Lucifero si mette sullo stesso tappeto del cane Tobia, il cane di Cenerentola lo spaventa e così Lucifero lo graffia ma fa credere alla ragazza che Tobia l’abbia aggredito facendolo andare fuori casa;

– appare poi quando il topolino del cartone Gas si nasconde nella tazza e lui prova a scovarlo ma non ci riesce;

– si vede infastidito mentre prova a dormire ma è disturbato dal canto di Genoveffa e dal flauto di Anastasia;

– ricompare quando prova a catturare Gas mentre la Fata Smemorina trasforma il topino in cavallo ma si spaventa dal suo nitrio e fugge via;

– si rivede quando Giac e Gas cercano di rubare la chiave a Lady Tremaine e li ostacola imprigionando Gas sotto ad una ciotola.

Potrebbe interessarti anche: Topi e criceti famosi: più di 50 star di tv, cinema e letteratura

Nel film Cenerentola II – Quando i sogni diventano realtà Lucifero appare nella terza storia “Anastasia innamorata”; si innamora della gatta Pom-Pom e chiede ai topi di aiutarlo a conquistarla. Non appena Pom-Pom lo scarica però Lucifero torna ad essere nemico dei topi.

Nel film Cenerentola: Il gioco del destino viene accidentalmente trasformato in un’oca, poi in una scatola a sorpresa e ancora in un cocchiere.

Di che razza è il gatto di Cenerentola? L’ispirazione per l’antagonista della storia è arrivata dalla vita reale. Si tratta del gatto di Ward Kimball, uno degli animatori degli Studio Disney che lavorava alle animazioni di Cenerentola. L’uomo era alla ricerca di un antagonista per i topini e pensò al suo gatto; si chiamava Feetsy ed era di razza siberiana.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.