Home Curiosita Il gatto chiede le coccole mentre mangia: perchè lo fa e cosa...

Il gatto chiede le coccole mentre mangia: perchè lo fa e cosa fare

Perchè il nostro gatto pretende le coccole in ogni momento, anche mentre sta mangiando? Ecco il motivo e cosa dovremmo fare.

gatto vuole coccole anche mentre mangia
(Foto Pixabay)

Se il gatto ci chiede continuamente coccole e tante attenzioni, ci può stupire. Solitamente, infatti, sono più i cani ad essere coccolosi e affettuosi, almeno per quella che è l’immagine comune di questi due animali. Ma allora, è un comportamento così strano?

Gatti e cani: chi sono i più affettuosi

Il gatto, di solito, è un animale molto autonomo ed indipendente. A volte sembra quasi scontante, misterioso e poco affettuoso.

gatto vuole coccole anche mentre mangia
(Foto Pixabay)

Ma in realtà, il fascino dei gatti è tutto nel loro modo di vivere, nei loro comportamenti, ancora tanto enigmatici per molte persone.

A differenza dei cani, infatti, i gatti non vengono a cercare le nostre attenzioni costantemente: un cane ha molto più bisogno dei suoi padroni, delle loro coccole e cure.

Il gatto, invece, spesso non ha voglia di stare con noi, si isola, e ci chiede le coccole solo quando ne ha davvero voglia.

Ma quando invece il micio non vuole essere accarezzato, o vuole stare in pace, e proviamo a avvicinarci, può anche rifiutarsi.

E invece, mentre mangiano, i gatti spesso chiedono molte coccole e carezze da parte dei loro padroni. Perchè succede?

Come accarezzare il gatto

Fare le coccole al gatto, in realtà, non è solo un insieme di carezze sul suo pelo. Bisogna farlo in maniera corretta.

Il gatto si lecca quando lo accarezzo
(Foto Adobe Stock)

Per prima cosa, alcune zone sono da preferire (quelle con le ghiandole odorifere), mentre altre sono da evitare.

Certamente, il nostro micio non mancherà di farci capire dove ama essere accarezzato e dove non vuole proprio che lo si tocchi.

Le aree su cui concentrarsi, per iniziare, sono:

  • Sotto il mento;
  • Le orecchie (in mezzo alle orecchie, o dietro);
  • Sul muso, proprio dietro alla zona dei baffi;
  • Sul lato del muso;
  • Sul corpo, con lunghe carezze dalla fronte alla coda.

Ci sono alcune aree del corpo (come la pancia o le zampe) su cui non a tutti i gatti piace ricevere coccole. Alcuni non vogliono proprio essere toccati lì.

Potrebbe interessarti anche: Gatti che amano le coccole: le razze feline più sensibili al tuo amore

Il motivo di questo comportamento

I gatti in realtà non sono affatto poco affettuosi o scostanti come sembra a molte persone: tutto però dipende dal loro carattere.

Micio che non vuole le coccole
(Foto Pixabay)

I gatti sono più indipendenti dei cani, come dicevamo, e semplicemente non dimostrano allo stesso modo il loro amore.

Quando però un micio tende a diventare molto insistente e a chiedere le coccole anche mentre è il momento di mangiare, potremmo insospettirci.

In realtà, la risposta è tutta proprio nel momento che sta vivendo: il pasto. Un momento fondamentale della sua giornata.

Il pranzo o la cena sono qualcosa di davvero molto importante per il nostro micio, che quindi vuole sentirci vicini a lui / lei.

Vuole sentire il nostro calore, il nostro amore. E se una coccola o una carezza servono a farlo sentire protetto, va benissimo.

Potrebbe interessarti anche: Come fare le coccole al gatto: cosa fare e non fare per il micio

Cosa fare e se bisogna preoccuparsi

Magari a questo punto ci stiamo chiedendo cosa dobbiamo fare se il micio pretende le coccole, e se può essere un problema.

gatto coccole
(Foto Adobe Stock)

In realtà non è così: è una richiesta normale che possiamo tranquillamente soddisfare. Vuole sentire che gli / le siamo vicini.

Per questo motivo, non facciamoci problemi ad accarezzare il nostro gatto, coccolarlo e mostrargli il nostro amore mentre mangia.

Per il micio si tratta di un momento di condivisione, proprio al momento del pasto: uno dei suoi momenti preferiti della giornata.

Questo a dimostrare ancora una volta quanto si affezionano i gatti ai loro padroni umani, nonostante i preconcetti su questi animali.

F. B.