Home Curiosita Gatto di Hermione Granger: nome, razza, caratteristiche e curiosità

Gatto di Hermione Granger: nome, razza, caratteristiche e curiosità

Come si chiama il gatto di Hermione Granger in Harry Potter? Il suo nome originale è Crookshanks, in italiano Grattastinchi. Nel terzo libro Hermione entra in possesso del gatto.

Gatto Hermione Granger
(Foto Facebook)

Hermione Jean Granger è una dei protagonisti della serie letteraria di Harry Potter, scritta da J. K. Rowling. Si tratta della migliore amica di Harry Potter e Ron Weasley; i tre formano un trio affiatato e molto unito. Hermione (femminile di “Hermes”, Dio della mente acuta e in grado di viaggiare da un mondo all’altro) è una ragazza molto intelligente e preparata in qualsiasi ambito della magia tanto da essere considerata la mente del trio.

Cosa sappiamo di Grattastinchi, il gatto di Hermione Granger

Come detto nel terzo libro Hermione entra in possesso di un gatto chiamato Grattastinchi (Crookshanks); lo acquista il 31 agosto 1993 al Serraglio Stregato e si presume che il gattone non sia più tanto giovane poiché nessuno lo voleva ed era da parecchio tempo al negozio.

razza Gatto Hermione Granger
(Foto Facebook)

La afferma anche la commessa che il gatto in negozio da tempo perché “nessuno lo voleva“. In realtà Hermione si era recata al Serraglio Stregato in cerca di un gufo.

E’ un gatto dal folto pelo rosso, le gambe storte e il muso schiacciato, all’apparenza pigro e insolente ma in realtà molto intelligente. Di che razza è Grattastinchi? Si tratta di un tra un Kneazle e un gatto domestico. Il suo volto è stato descritto da Harry Potter come se fosse “andato a correre a capofitto contro un muro di mattoni“.
Proprio per questo ha un senso dell’orientamento particolarmente sviluppato e possiede la dote innata di distinguere al primo sguardo le persone buone da quelle cattive.
E’ proprio lui che per primo scopre la bontà d’animo di Sirius Black, mentre è trasformato in cane, la meschinità di Peter Minus sotto forma del topo Crosta.

Si dimostra affettuoso con chi gli sta simpatico, al contrario diventa aggressivo e sprezzante in caso di antipatie. Spesso gioca con i pezzi degli scacchi magici ed è spesso impegnato con la caccia ai ragni e agli gnomi. Grattastinchi ha anche un forte senso della giustizia; è capace di capire se qualcuno sta barando ed esprime la sua disapprovazione attraverso sguardi indignati. Un esempio? Quando ha “sorpreso” Harry e Ron a copiare i loro compiti di Divinazione.

Potrebbe interessarti anche: Il gufo di Harry Potter avvistato in Europa: la notizia sorprende

Nel corso dell’anno 1993-1994 Grattastinchi è stato un alleato prezioso di Sirius Black; ha più volte incontrato l’Animagus celato sotto forma animale e ha rubato la parola d’ordine della Torre di Grifondoro e Neville Paciock per aiutare Felpato a entrare nel castello. Grattastinchi inoltre ha aiutato Sirius Black ad attirare Harry, Ron e Hermione nella Stamberga Strillante.

Nell’estate del 1997 quando Hermione e Grattastinchi sono alla Tana per il matrimonio di Bill Weasley e Fleur Delacour e la cerimonia viene bruscamente interrotta dall’attacco dei Mangiamorte si perdono le tracce del gattone.

Infine alcune curiosità. Evanna Lynch, che interpreta Luna Lovegood nella serie di film, ha chiamato i suoi gatti come i personaggi di Harry Potter: ha un gatto di nome Luna e un altro di nome Silente. Aveva anche un gatto di nome Grattastinchi, poi morto.

Nei film, Grattastinchi è stato interpretato da gatti di nome Crackerjack, Prince e Pumpkin.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.