Home Curiosita Il gatto lascia prede sul letto: cosa bisogna sapere sul suo gesto

Il gatto lascia prede sul letto: cosa bisogna sapere sul suo gesto

Il gatto lascia prede sul letto e il suo gesto può lasciarci sconvolti e spaventati. Ma perché il nostro micio fa così? Vediamo di capire quali sono i motivi che lo spingono a farlo e i consigli utili per rimediare al suo comportamento.

Il gatto lascia prede sul letto
(Foto Pixabay)

Capita ad ogni padrone di un micio, prima o poi, di veder tornare il proprio peloso a casa con una piccola preda. La sensazione che ci resta è sempre negativa e ci lascia curiosi di sapere come mai il felino porta con sé le prede catturate, dopo essersi avventurato per ore nel mondo esterno. C’è, poi, un comportamento ancora più curioso riguardo la caccia del peloso, il quale consiste nel portarci direttamente le prede come dono. Vediamo di capire perché il gatto lascia prede sul letto per il suo padrone e come fare per evitarlo.

Il gatto lascia prede sul letto: i motivi di questo strano gesto

Si tratta di una pratica abbastanza comune nel felino, nonostante abbia un brutto impatto con la nostra sensibilità umana. Questo gesto, in realtà, indica una certa condizione di serenità nell’animale. Leggiamo di più nell’articolo.

Le prede del gatto
(Foto Pexels)

Tante volte, ci si dimentica che il gatto è un animale con un suo istinto predatorio. Il nostro peloso è talmente addomesticato e abituato alla vita in casa con noi, che facciamo quasi finta che sia diventato un altro piccolo umano della famiglia. Ma il suo istinto di cacciatore è sempre vivo in lui e può manifestarsi quando meno ce l’aspettiamo. Non è semplice educare un gatto, non quanto lo è per un cane.

Sin da cucciolo, l’istinto lo accompagna nella sua crescita e deve essere ascoltato perché l’animale sviluppi i suoi sensi ed impari ad esplorare la realtà che lo circonda. Seguire l’istinto alla caccia è fondamentale per il felino, osservare e imparare a sopravvivere, anche nutrendosi delle prede catturate. Ma micio non caccia soltanto per mangiare, almeno non se addomesticato. Cacciare è una forma d’espressione. Cosa significa, però, quando ci lascia le sue prede sul nostro letto?

Il peloso adora muoversi e avventurarsi alla ricerca di piccoli animali da osservare per ore e inseguire per soddisfare i suoi impulsi primari. Sa essere molto bravo in questa pratica che lo aiuta a formarsi e a difendersi a contatto con i suoi simili e nelle situazioni di pericolo. Il gatto è cacciatore e, in particolare, il felino impara stando insieme alla madre da cucciolo, osservando quindi altri gatti.

Inoltre, il gatto gioca con la preda prima di ucciderla. Spesso, infatti, si tratta più di un gioco con la preda o di un atteggiamento che attua con uno scopo per il suo amico umano. Vediamo meglio.

Perché il peloso ci lascia la sua preda

Molti studiosi del comportamento felino affermano che il felino ci lascia le sue prede, direttamente a noi oppure sul letto o in altri posti della casa, per simulare l’atteggiamento materno. Micio lascia una preda come dono al suo padrone, come prova dell’affetto nei suoi confronti, come una mamma gatta farebbe con i suoi gattini portando loro del cibo.

Nella sua mentalità, il gatto ci regala prede per dirci che ci tiene a noi che vorrebbe insegnarci a sopravvivere e, quindi, a cacciare. Un altro motivo del suo dono potrebbe essere quello di voler ringraziare per le cure ricevute e per l’amore dimostrato. Quando micio si sente amato e al sicuro in casa, vuole che anche i suoi trofei lo siano.

Potrebbe interessarti anche: Perché il gatto ama cacciare topi? I motivi di questo comportamento

Micio lascia le sue prede in casa: come gestire il suo comportamento

Abbiamo visto che il gatto può lasciarci prede sul letto come dono e, quindi come dimostrazione del suo affetto. Ma come possiamo reagire al suo gesto ed evitare che lo faccia ancora? Ecco alcuni consigli.

L'atteggiamento del felino
(Foto Pixabay)

Una cosa molto importante da ricordare è che il gatto non va mai ripreso o punito per un gesto simile. Si rischia di innervosirlo e di ottenere l’effetto contrario. Se il micio ci lascia un dono sul letto, per quanto sgradevole possa risultarci, lo fa per manifestare il suo bene per noi e nella sua natura di animale parliamo di una prova di fiducia e rispetto.

Possiamo accarezzarlo e dirgli qualche parolina e, lontano dalla sua vista, cercare di liberarci della piccola preda senza vita nella nostra stanza. É possibile spostare l’istinto predatorio del gatto dagli animali agli oggetti: provando ad accettare il suo lato istintivo, procuriamoci dei giocattoli da sostituire alle prede eventuali. L’esigenza della caccia può essere ascoltata e soddisfatta dal felino giocando tranquillo tra le mura domestiche, senza fare povere vittime all’esterno.

Giocare molto con il nostro peloso può fargli dimenticare dei suoi istinti primari. É importante fare in modo che micio non si annoi troppo in casa e che si tenga sempre occupato in attività stimolanti. Abituarsi alla vita in casa può essere più facile se ha a disposizione tutti i comfort per una vivace quotidianità e per un benessere nel tempo.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

Ilaria G