ūüźĪ Il gatto sa riconoscere le persone cattive? Come capirlo dalle sue reazioni

Foto dell'autore

By Diana Cavalieri

Curiosita, Gatti

Come facciamo a capire se il gatto sa riconoscere davvero le persone cattive e distinguerle da quelle buone? Ecco alcune reazioni.

gatto rosso attento
Gatto attento (Pixabay – Canva – Amoreaquattrozampe.it)

Nella credenza popolare si porta avanti una convinzione da secoli, ovvero quella di diffidare da chi non ama gli animali o da chi non piace agli animali. Vorrebbe dire che queste persone non hanno un animo buono.

Ma √® davvero cos√¨? I cani e i gatti sanno davvero sentire com’√® fatta una persona che si avvicina? Inoltre, c’√® chi √® convinto che gli animali domestici siano in grado di capire se una persona sta male o se ha una malattia.

La scienza è arrivata in aiuto in questo e ha cercato di trovare delle spiegazioni ad alcuni comportamenti anomali e ad alcune credenze delle persone. Ad esempio, un gatto sa riconoscere le persone cattive?

Cerchiamo di capire le reazioni che un felino pu√≤ avere e se queste sono correlate all’animo buono o cattivo della persona che gli sta davanti.

Un gatto sa davvero riconoscere una persona cattiva? Le possibili reazioni

Due considerazioni iniziali: che cosa si intende per “persone cattive” e perch√© a volte il gatto ha delle reazioni strane nei confronti di persone estranee?

gatto in primo piano
Gatto che osserva con attenzione (Pixabay – Amoreaquattrozampe.it)

A prescindere da come consideriamo una persona, se cattiva o buona, e perché, gli studiosi hanno affermato che, senza dubbio, a volte un gatto ha delle reazioni strane di fronte ad una persona che non conosce.

Queste reazioni hanno innescato nelle persone la convinzione che un micio riesca a capire perfettamente chi ha davanti e un collegamento di queste reazioni del gatto a cattive intenzioni della persona.

In realtà, quello che accade è sensibilmente diverso: un gatto reagisce ad una persona che non conosce quando avverte una minaccia o qualcosa che non gli piace del suo atteggiamento.

L’animale pu√≤ reagire in modo negativo, ad esempio, davanti ad un estraneo molto alto con un cappello in testa ed un tono di voce molto basso. Sono tutte caratteristiche che possono intimidirlo. La reazione a cose che creano in lui un sentimento di timore e di paura sono due: scappare o aggredire.

SEGUICI ANCHE SU: FACEBOOK | TIKTOK | INSTAGRAM | YOUTUBE | TWITTER

Nella maggior parte dei casi un gatto, e lo fa anche il cane, scappa quando vede una persona che non conosce che gli fa paura o che cerca di accarezzarlo. Alcune volte, invece, il micio può reagire con aggressività per difendersi.

Questo accade a seguito di un rumore che lo ha spaventato, di un tentativo di approccio che lui non vuole in quel momento e tante altre cose. Molto dipende dal carattere del gatto, ma sicuramente non può prevedere il futuro o le intenzioni di una persona.