Home Curiosita I gatti si imbarazzano? Provano vergogna? Scopriamolo insieme

I gatti si imbarazzano? Provano vergogna? Scopriamolo insieme

I felini sono indipendenti e diffidenti, ma possono provare vergogna? Scopriamo insieme se i gatti si imbarazzano.

gatti si imbarazzano
(Foto Adobe Stock)

Chi convive con un felino, almeno una volta nella vita ha potuto osservare il proprio gatto tentare di fare un salto per vantarsi davanti agli occhi del suo umano e cadere a terra. Cosa è accaduto dopo?

Micio si allontana senza nemmeno guardare il proprio umano. Da tale comportamento si pensa che il felino si sia vergognato della “brutta figura”. Ma è davvero così? Vediamo insieme se realmente i gatti si imbarazzano.

Il gatto si imbarazza?

I felini sono animali indipendenti e diffidenti, infatti fanno quello che vogliono quando vogliono senza dar retta a nessuno.

gatto leopardo
(Foto Adobe Stock)

Tuttavia spesso quando Micio cade, possiamo facilmente notarlo guardarsi intorno, proprio come se avesse vergogna che qualcuno potesse aver visto la sua “brutta figura”. Osservando tale comportamento molte persone si domandano se Micio potesse provare imbarazzo.

Innanzitutto bisogna dire che i gatti provano emozioni, ovviamente non come noi esseri umani, e possiamo notare la loro felicità o nervosismo leggendo il linguaggio del loro corpo.

Tuttavia l’imbarazzo è un sentimento un po’ più complesso, in quanto è richiesto, per provare tale emozione, un lavoro cognitivo. Ossia una persona si sente in imbarazzo in quanto comprende che l’azione imbarazzante fatta viene poi giudicata dagli altri.

Quindi il felino dovrebbe avere consapevolezza di sé, tale argomento non è stato ancora del tutto studiato dagli scienziati. Per questo motivo quando il gatto cade e dopo scappa, possiamo dire sia che il gatto si sia realmente imbarazzato, sia che siamo noi a pensare che il Micio possa essersi imbarazzato.

Potrebbe interessarti anche: I gatti assorbono la negatività delle persone si o no: cosa c’è da sapere

Che aspetto ha il gatto quando si imbarazza?

Spesso possiamo pensare che i nostri amati felini si imbarazzino in determinate situazioni perché osserviamo i loro gesti. In quanto per capire le emozioni del nostro amico a quattro zampe osserviamo i suoi comportamenti.

gatto curiosità
(Foto Pixabay)

Infatti possiamo facilmente notare che il gatto quando è felice socchiude gli occhi o agita la coda quando è teso. Ma quali sono gli atteggiamenti di Micio che ci fanno capire che il gatto potrebbe provare vergogna?

In primis il felino quando fa qualcosa di imbarazzante, tende a guardarsi intorno per osservare se qualcuno abbia visto tutto o a scappare subito senza farsi vedere da nessuno.

Inoltre anche un gatto che dedica colta attenzione alla sua pulizia, può essere imbarazzato, in quanto si comporta così per far finta che l’azione imbarazzante non sia mai accaduta.

Tali comportamenti somigliano molto a quelli di un uomo quando prova vergogna, per questo motivo tendiamo ad associare gli atteggiamenti del gatto all’imbarazzo.

Potrebbe interessarti anche: Senso di colpa nel gatto: il felino è in grado di provarlo? Rispondono gli esperti

Tuttavia se pensate che il vostro amico peloso sia imbarazzato, tranquillizzatevi, tale imbarazzo, a causa della memoria a breve termine del Micio, durerà pochissimo. Inoltre il gatto è capace di selezionare i ricordi e sicuramente una “brutta figura” non la vorrà ricordare per molto tempo.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

Marianna Durante