Home Gatti Il gatto si lecca sempre: ecco perché e cosa fare

Il gatto si lecca sempre: ecco perché e cosa fare

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:46
CONDIVIDI

Un felino che si lecca è una cosa naturale, ma quando ciò accade spesso potrebbe essere preoccupante. Vediamo perché il gatto si lecca sempre e cosa fare a riguardo.

gatto si lecca sempre
(Foto Adobe Stock)

Chi convive con un felino molto spesso ha potuto notare che quest’ultimo trascorre la maggior parte della sua giornata a leccarsi. E’ risaputo che questo comportamento è del tutto naturale, in quanto i gatti si leccano per lavarsi. 

Ma può capitare di osservare il proprio micio leccarsi il pelo freneticamente e in modo compulsivo. In questo caso non si tratta più di una forma di comportamento igienico del felino, ma bensì di altro. Vediamo insieme perché il gatto si lecca sempre e cosa bisogna fare a riguardo.

Perché il gatto si lecca sempre?

gatto relax lecca
(Foto Pexels)

Solitamente un gatto che si lecca non è motivo di preoccupazione, in quanto è un gesto del tutto naturale che il micio utilizza per eliminare detriti e sporcizia dal pelo rendendo il mantello più pulito. Inoltre nei mesi freddi il gatto compie questo gesto per riscaldarsi, mentre nei mesi caldi si lecca per rinfrescarsi.

Può capitare però che il proprio micio si lecchi in un modo eccessivo, in questo caso significa che c’è qualcosa che non va nel felino. Inoltre quando il gatto inizia a leccarsi insistentemente, può provocare danni alla sua pelle e al suo pelo. Infatti molto spesso si può notare in un felino che si lecca esageratamente, la caduta del pelo o delle ferite cutanee. I motivi principali per cui un gatto si lecca sempre sono sia comportamentali che fisici:

Per essere certi se la causa di tale comportamento nel gatto sia fisica o comportamentale, è necessario portare il micio dal veterinario.

Potrebbe interessarti anche: Perché il gatto si lecca la zampa? Quando il motivo è serio

Il gatto si lecca eccessivamente: cosa fare?

Micio si lecca
(Foto Adobe Stock)

Nel momento in cui sono stati esclusi, dalle cause del comportamento eccessivo del gatto, i problemi fisici, il trattamento per ”calmare” il micio dovrebbe essere incentrato sulla riduzione dello stress del gatto.

Per questo motivo è molto importante avere alcune accortezze come: far mangiare il micio allo stesso orario, fornire dei tiragraffi al gatto sia per affilare le unghie sia per giocare e scaricare lo stress accumulato ed evitare rumori forti che possano spaventare il nostro amico peloso.

Inoltre ricordate che nonostante i felini siano animali indipendenti, hanno bisogno comunque di coccole e della presenza del loro umano. Avendo tutte queste attenzioni il gatto molto probabilmente eviterà di leccarsi in modo eccessivo.

Marianna Durante