Home Curiosita Il kunga, ecco qual è stato il primo animale ad essere domato...

Il kunga, ecco qual è stato il primo animale ad essere domato dall’uomo

Il kunga, ma che razza di creatura è? Questo storico animale nasconde tantissime curiosità: oggi scoprirai finalmente tutto su di lui. 

Il Kunga
Il Kunga – Fonte: Pinterest

Di sicuro non si sente parlare tutti i giorni di quest’animale, eppure, tutto ebbe inizio con loro… quasi nessuno sa che l’addomesticamento degli animali partì proprio con queste affascinanti creature.

E voi, ne siete la chiara dimostrazione: se siete qui, probabilmente è perché non ne avete mai sentito parlare o nominare. Scommetto che siete curiosi di saperne di più… va bene, iniziamo subito allora.

Ora, ogni domanda è lecita: ma è un cavallo? si tratta di un pony? è un parente dell’asino? Finalmente, tutti questi quesiti, possono ottenere una risposta definitiva.

Il kunga, di che animale si tratta?

Il kunga è un ibrido, ossia, un incrocio che nasce da asini femmine e asini maschi della Siria. Secondo alcuni studi, il loro primo allevamento risale a più di 4.000 di anni fa in Mesopotamia, che oggi corrisponde ai territori dell’ Iraq, Turchia, Siria, Iran, Arabia Saudita e Kuwait.

Intanto, spieghiamo subito come facciamo oggi ad essere a conoscenza dell’esistenza del Kunga: tutto ebbe inizio dall’arte sumera…

Potrebbe interessarti anche: Quiz sugli animali: rispondi alle domande e scopri se sei preparato

Il kunga
Il kunga, animale storico della Mesopotamia – Fonte: Pinterest

Nel III millennio a.C., vennero illustrati nelle tavolette d’argilla. I sumeri, tracciavano e disegnavano tutto ciò che li circondava, mediante la tecnica dei pittogrammi e ad oggi, proprio grazie a loro sappiamo tantissimo sul nostro passato.

Tuttavia, se oggi siamo in grado di fornirvi tutte queste informazioni, il merito è solo della scienza. Infatti, un gruppo di studiosi, mediante una ricerca approfondita sul DNA, ha dimostrato l’origine del Kunga.

Potrebbe interessarti anche: Cucciolo scompare da casa e torna con un trauma sulla testa (FOTO)

A tal proposito, hanno dichiarato alla rivista Science Advances:

“Abbiamo selezionato i genomi di uno di questi circa 4.500 anni equidi, insieme ad un asino selvatico siriano (l’hemippe) di circa 11.000 anni, originari del Göbekli Tepe (sud-est della Turchia) e due degli ultimi emippes sopravvissuti”

Kunga
il Kunga raffigurato nelle tavolette dei Sumeri – Fonte: Instagram

Con questi risultati, sono stati in grado di arrivare ad affermare che: “I kunga erano ibridi tra asini domestici femminili e emipi maschi, documentando così le prime prove di allevamento ibrido di animali”.

Qual era il ruolo dei kunga in passato?

I kunga valevano moltissimo, erano quindi molto costosi poiché considerati preziosi animali. Avevano infatti un ruolo molto importante nella società: venivano ‘utilizzati’ per trasportare carri da guerra a quattro ruote. Mentre, i kunga di dimensioni più piccole, vennero utilizzati in agricoltura, per trainare aratri. 

Purtroppo, oggigiorno sono tutti estinti, ma continuano a far parte di un grande pezzo della nostra storia…

il Kunga
Ritrovamenti del Kunga – Fonte: Instagram

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

Irene Forte