Home Curiosita Lavoretto di Halloween per bambini: come fare un pipistrello di carta

Lavoretto di Halloween per bambini: come fare un pipistrello di carta

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:29
CONDIVIDI

Un’idea originale per la festa più ‘paurosa’ dell’anno? Ecco un lavoretto di Halloween per bambini: cosa serve e come costruire un pipistrello di carta.

Lavoretto di Halloween per bambini
(screenshot da video)

Stanchi delle solite zucche? Perché non creare un pipistrello nero da appendere alla tua finestra? Ecco un lavoretto di Halloween fatto apposta per i tuoi bambini: il procedimento è molto semplice e basteranno pochi strumenti di lavoro. Il bambino sarà il vero ‘creatore’ ma è sempre meglio non lasciarlo solo: meglio che ci sia mamma o papà a dargli una mano. Dopo aver acquistato tutto l’occorrente necessario, basteranno pochi e semplici passaggi per creare il tuo pipistrello di carta. Che paura!

Halloween e i pipistrelli: perché sono il simbolo della festa

Lavoretto di Halloween per bambini
(Foto Pixabay)

E’ una festa americana che è arrivata da poco qui da noi in Italia, ma i bambini non perdono l’occasione di travestirsi da terribili fantasmi e da perfide streghe. Anche la casa dovrà essere addobbata? Non c’è migliore occasione per creare dei pipistrelli di carta da appendere alla finestra della stanza e rendere tutta la casa più spettrale. Ma perché proprio i pipistrelli?

Pare che questo volatile sia il simbolo della magia nera, forse per la sua abitudine di volare nelle grotte oscure e nelle caverne e per essere fedeli compagne e ‘aiutanti’ delle streghe. Il pipistrello associa in sé sia l’animale sia il demone, e il suo sangue è spesso utilizzato nelle pozioni magiche.

Lavoretto Halloween per bambini: tutto l’occorrente e il procedimento

Pipistrello
(screenshot da video)

Pronti per costruire il nostro pipistrello di carta per la finestra della vostra stanza? Ecco cosa serve per iniziare:

  • un rotolo di carta igienica finita (solo il cilindro in cartone),
  • un cartoncino nero,
  • una tempera nera,
  • un pennello,
  • un tubetto di colla vinilica,
  • due occhietti di plastica (oppure possiamo farli ritagliandoli da un foglio di carta bianco),
  • una matita bianca,
  • forbici (meglio se con la punta arrotondata).

Potrebbe interessarti ancheMaschere di animali da stampare, ritagliare e colorare per i bambini

Lavoretto Halloween: il pipistrello di carta in 7 passaggi

  1. Meglio indossare un grembiule prima di iniziare, in modo da non sporcarci i vestiti. Coloriamo tutto il rotolo di carta igienica con la tempera nera e lasciamolo asciugare.
  2. Con il cartoncino nero, facciamo le ali: possiamo disegnarle sul cartoncino oppure piegarlo a metà e disegnarle su un solo lato (così sarà più facile fare le ali uguali). Magari facciamole belle grandi così il nostro pipistrello farà ancora più paura.

    Disegnare le ali
    (screenshot da video)
  3. Con le forbici dalla punta arrotondata, ritagliamo le ali.

    Disegnare e ritagliare le ali
    (screenshot da video)
  4. Disegniamo anche due lunghe zampe del nostro pipistrello sullo stesso cartoncino nero e ritagliamo anche quelle.
  5. Quando avremo ritagliato sia le ali sia le zampe, il rotolo di carta igienica colorato si sarà asciugato: quindi possiamo passare ad incollarle al corpo del nostro pipistrello. Mettiamo la colla vinilica sulla punta delle nostre ali e incolliamole al rotolo, nella parte superiore.

    Incollare le ali
    (screenshot da video)
  6. Facciamo lo stesso con le zampe e incolliamo la loro punta nella parte inferiore del nostro rotolo, all’interno.

    Incolla le zampe
    (screenshot da video)
  7. Pieghiamo il bordo superiore del rotolo verso l’interno, così da ottenere un paio di orecchie. Meglio mettere un po’ di colla per tenere i due lembi piegati.
  8. Incolliamo gli occhietti di plastica. Se non siamo riusciti a trovarli basterà ritagliare due piccoli cerchi su un foglio di carta bianca e disegnare al centro le pupille con un pennarello nero o con la matita.

    Lavoretti di Halloween per bambini: incollare gli occhi
    (screenshot da video)

Una volta che sarà asciugato possiamo anche incollare dietro al rotolo (al centro delle ali) un filo di nylon bianco, così da appenderlo alla nostra finestra: in questo modo sembra che il pipistrello stia volando proprio nella nostra stanza! Per vedere tutto il procedimento, ecco il video tutorial del Blog di Eli, Sofia e Elisa al link: https://www.youtube.com/watch?v=MLTbe7uTEh4.

Ora sì che la vostra cameretta farà davvero paura!

Francesca Ciardiello