Non se ne vedeva uno da anni e tutti pensavano che si fossero estinti: ritrovamento straordinario, finalmente un cucciolo

Foto dell'autore

By Giada Ciliberto

Curiosita

Il ritrovamento del cucciolo è un evento straordinario, dopo anni di assenza la bella notizia: gli esemplari di questa specie non si sono realmente estinti.

Non se ne vedeva uno da anni e tutti pensavano che si fossero estinti: ritrovamento straordinario, finalmente un cucciolo
Non se ne vedeva uno da anni e tutti pensavano che si fossero estinti: ritrovamento straordinario, finalmente un cucciolo (rhinorecoveryfund – Amoreaquattrozampe.it)

È già da diversi anni che nella parte meridionale dell’isola di Giava oltre centinaia di fototrappole continuano a monitorare – di ora in ora – lo spopolamento di quei luoghi da parte della fauna che li ha sempre contraddistinti. Da tempo, infatti, i ricercatori che vi lavorano temevano che uno degli esemplari simbolici del più antico Parco nazionale dell’Indonesia fosse ormai sul punto di estinguersi. Specialmente dal momento che non riuscivano più a rintracciare la presenza dei suoi cuccioli.

Si credeva fossero estinti: lo straordinario ritrovamento primo cucciolo di Giava avvistato dopo anni

Contrariamente alle più nefaste aspettative quel che è infine accaduto nei giorni scorsi all’interno del Parco nazionale di Ujung Kulon ha alimentato una preziosa speranza.

Ritrovamento del piccolo di Giava con rinoceronte adulto
Cucciolo di Giava (raju2179 – Amoreaquattrozampe.it)

Tra gli esemplari finora inseriti dagli esperti nella lista degli animali con un solo corno che si credeva fossereo sul punto di estintinguersi, la specie del rinoceronte di Giava – grazie all’apparizione di un nuovo cucciolo – pare avrebbe ancora una possibilità di sopravvivere. Il piccolo rinosceronte è stato immortalato da una delle fototrappole presenti nella riserva in indonesia. Si presume che vi siano ancora 82 esemplari adulti in quelle zone. Venti in più di quelli registrati negli anni passati.

Se vuoi saperne di più, leggi il nostro approfondimento sul tema>>> Cucciolo di rinoceronte si addormenta con una serenata

Un’altra rincuorante notizia di un simile avvistamento è stata invece diramata dai territori di Dudhwa, in India settentrionale, dove decine di volontari sono quotidianamente impegnati nella salvaguardia di ciascun esemplare selvatico di questa specie che si trova casualmente o volontariamente ad attraversare quei luoghi.

Come salvaguardare il cucciolo di Rinoceronte di Giava

Alcune delle immagini sugli esemplari scoperti in ambienti selvatici o tratti in salvo dai volontari vengono condivise quotidianamente dal profilo IG @rhinorecoveryfund.

Coppia di rinoceronti non estinti di spalle
Rinoceronti di Giava (rhinorecoveryfund – Amoreaquattrozampe.it)

Gestito dall’omonima organizzazione no-profit, i volontari dell’organizzazione si occupano scrupolosamente di proteggere i rinoceronti che si trovano in situazioni di difficoltà grazie al riutilizzo del 100% delle donazioni.

Se anche tu desideri conoscere di più su questi meravigliosi esamplare oppure salvaguardare attivamente i rinoceronti selvatici in natura puoi scoprire come farlo visitando il sito ufficiale di @rhinorecoveryfund.

Impostazioni privacy