Home Curiosita I gatti hanno paura dell’aspirapolvere: ecco perchè li spaventa

I gatti hanno paura dell’aspirapolvere: ecco perchè li spaventa

Vivere con un micio è esilarante. Ma quasi tutti i gatti hanno paura dell’aspirapolvere. Questi i motivi del perchè li spaventa.

gatto si nasconde
(Foto Pexels)

Fare le faccende domestiche è fondamentale, lo sappiamo tutti. Specialmente quando in casa vive un animaletto peloso. I peli che lascia in giro sono tantissimi e non possiamo fare a meno di utilizzare l’aspirapolvere per rimuoverli dal pavimento, e non solo.

Ma se il nostro convivente peloso è un gatto usare l’aspirapolvere risulta alquanto complicato. Ogni volta che la accendiamo comincia a scappare, si nasconde e noi crolliamo in un profondo dispiacere. Ma perchè questa reazione? Per una sola ragione: il gatto ha paura dell’aspirapolvere.

I motivi per cui i gatti hanno paura dell’aspirapolvere

Quasi per tutti i gatti del mondo l’aspirapolvere è un mostro che ruggisce. Ed anche alla sola vista di questo apparecchio fiondano in una paura incontrollabile. Lo stress li invade.

gatto spaventato
(Foto Pixabay)

Ma vi siete mai chiesti perchè? Principalmente è il rumore che produce l’aspirapolvere a spaventarli. Fastidioso per le nostre orecchie, diviene una tortura per quelle dei nostri amici felini.

L’apparato uditivo dei gatti è sviluppatissimo e sensibilissimo e suoni che per noi sono lievi, lui li percepisce facilmente, quasi li amplifica (non a caso questa sua dote lo ha trasformato in un predatore e non il contrario).

Dunque per il gatto il rumore dell’aspirapolvere è una tale sofferenza che lo fa piombare inevitabilmente in uno stato di angoscia e di stress.

La paura che i gatti hanno nei confronti dell’aspirapolvere non si ferma solo al ‘rumore’ che produce. Infatti è stato riscontrato che i gatti si spaventano anche alla sola vista di questo apparecchio.

Il motivo? I felini in generale hanno timore di tutto ciò che non gli è familiare e per questo l’aspirapolvere ai loro occhi diviene un ‘mostro gigante’ da cui scappare.

Inoltre, quando l’aspirapolvere ‘si muove indisturbato’ nella stanza (il loro territorio) i gatti si sentono minacciati. Non riuscendo ad identificarlo come un semplice ‘oggetto’ e viste le sue dimensioni pensano sia un nemico pronto a minacciarli.

Ecco spiegato perchè i nostri dolci gatti scappano via e si nascondono all’arrivo dell’aspirapolvere.

Potrebbe interessarti anche: Le paure dei gatti

Come possiamo aiutare il gatto a superare questa paura

Sia per il suo aspetto che per il rumore che produce, l’aspirapolvere è da sempre uno spaventoso nemico per quasi tutti i gatti, fonte di ansia e stress.

gatto si nasconde
(Foto Pixabay)

E fargli superare questa paura a volte ci sembra difficile. Ma con delle piccole accortezze quotidiane non sarà più impossibile.

Il primo passo da fare è abituarlo alla sua presenza fisica. Fondamentale è non riporre l’aspirapolvere in un ripostiglio ma lasciarlo bene in vista. Escludendo i luoghi dove il nostro gatto mangia o dorme, abituiamoci a posizionare l’aspirapolvere in diversi posti della casa.

Noteremo che col passare dei giorni il gatto avrà preso familiarità con questo oggetto. E premiarlo, quando non più timoroso si avvicina all’aspirapolvere per annusarla o semplicemente gli passa davanti, è cosa buona.

Una volta abituato il gatto alla presenza in casa dell’aspirapolvere, il secondo passo è abituarlo anche al suo rumore. Inizialmente è importante passare l’aspirapolvere in una stanza ben lontana da quella dove si trova il nostro micio.

Perfetto sarebbe se nello stesso momento un altro componente della famiglia è intento a giocare con lui. Il gatto non baderà più al rumore proveniente dall’altra stanza, abituandosi, ma solo al piacere che prova giocando.

Potrebbe interessarti anche: I rumori che spaventano il gatto

Se, invece, il nostro gatto è un cucciolo importantissimo è abituarlo sin da subito, e gradualmente, a questa gigante e rumorosa presenza.

Quando lo vediamo al sicuro nella sua cuccia dobbiamo approfittarne, accendendo, di tanto in tanto, l’aspirapolvere, o qualsiasi altro elettrodomestico. Il nostro cucciolo imparerà che questi rumori e questi oggetti fanno parte della nostra vita quotidiana, e non ne avrà paura.

Nonostante queste accortezze, può capitare che proprio non riusciamo a far superare al nostro gatto la paura dell’aspirapolvere. E in questo caso dobbiamo dare la priorità a lui, rispettando le sue scelte e facendolo sentire al sicuro.

Quindi:

  • Mai obbligarlo a stare vicino ad oggetti che gli fanno paura;
  • Mai passare l’aspirapolvere nella stanza dove c’è lui;
  • Mai evitare che si vada a nascondere, ma facilitargli la fuga, quello sempre.

Difficile forse, ma non impossibile far superare la paura dell’aspirapolvere al nostro gatto. E perchè no, fare le pulizie in casa non sarà più così traumatico.

Rossana Buccella