Home Curiosita Perché gli animali giocano? Divertimento o altro? Risponde la scienza

Perché gli animali giocano? Divertimento o altro? Risponde la scienza

Tutti sappiamo che gli animali giocano, ma vi siete mai chiesti perché lo fanno? Vediamo insieme cosa dice la scienza a riguardo.

perché gli animali giocano
(Foto Pixabay)

Il gioco per l’uomo consiste in una serie di attività associate al divertimento e al piacere ricreativo che non ha come obiettivo la sopravvivenza del soggetto.

Sebbene alcuni scienziati pensano che per gli animali il gioco è un momento di “insegnamento”, ci sono altri scienziati che ipotizzano che il gioco è semplicemente divertimento per gli animali, in quanto ci sono alcuni di essi che non trascorrono del tempo a giocare.

Ma vediamo qui di seguito, secondo gli esperti, quali sono i motivi per cui gli animali giocano.

Perché gli animali giocano? Rispondono gli esperti

Possiamo facilmente notare come i nostri animali domestici trascorrono una parte del loro tempo quotidiano a giocare.

gatto che gioca all'aperto
(Foto Pinterest)

Ma il gioco non è un momento che appartiene solo a cani, gatti, conigli, ma appartiene a quasi tutti gli animali. Secondo gli esperti però, il motivo per cui un animale gioca varia a seconda dell’esemplare.

Infatti ci sono animali che giocano per assimilare un insegnamento che potrebbe essere utile in determinate situazioni, altri invece che amano giocare solo per divertimento. Qui di seguito i motivi per cui gli animali giocano.

Migliorare abilità di caccia

I rapaci si sa sono cacciatori naturali, eppure vi sorprenderebbe sapere che le loro abilità di cacciatori non sono del tutto istintive. Per esempio i gheppi, piccoli uccelli del genere Falco, spesso inseguono ramoscelli o pigne in quanto somigliano alle prede, ed in questo modo migliorano la loro abilità di caccia. Anche i delfini migliorano la loro abilità di caccia, soffiando anelli d’aria sott’acqua e inseguendoli.

Per stabilire la gerarchia

Ci sono animali che invece utilizzano il gioco per stabilire la gerarchia. Come per esempio i canguri, che “picchiano” per gioco i loro genitori per decidere, quando verrà stabilito il capo del gruppo dei canguri, quale sia la gerarchia. Ciò accade anche con i lupi.

Potrebbe interessarti anche: Spa per animali: centri benessere e toelettaure per il tuo cane

Per prepararsi al pericolo

Alcuni animali, come per esempio i felini, giocano per prepararsi ad un eventuale pericolo. Infatti chi convive con i gatti è a conoscenza che i loro giochi preferiti sono: saltare, inseguire e mordere. Anche la lotta che solitamente effettuano con altri esemplari, è una forma di gioco che insegna il felino a prepararsi ad un imprevisto che può presentarsi nel corso della sua vita.

Migliorare capacità motorie

Ci sono poi animali che giocano per migliorare le loro capacità motorie, come i pesci che spesso saltano ostacoli nell’acqua quando non c’è bisogno.

Salmone (Foto AdobeStock)
(Foto Adobe Stock)

Gli esperti pensano che sia più una preparazione ad effettuare acrobazie nel momento in cui servano per scappare dai predatori.

Anche i cavalli appena nati dopo aver camminato per un po’,  iniziano a galoppare, ad alzarsi e a scatenarsi per migliorare le loro capacità motorie utili quando saranno adulti.

Potrebbe interessarti anche: Perché il cavallo sbadiglia? Una curiosità tutta da scoprire

Puro divertimento

Sebbene ci siano animali che usano il gioco per uno scopo evolutivo, ci sono altri animali che giocano semplicemente per divertirsi.

Come per esempio i corvi che vengono spesso visti giocare a snowboard sui tetti pieni di neve e ogni volta che raggiungono il suolo, risalgono e ripetono l’esercizio. Oppure come gli elefanti che per divertirsi scivolano lungo l’argine del fiume, considerando quest’ultimo uno scivolo d’acqua.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

Marianna Durante