Home Cani Perché il cane gioca da solo? Comportamento normale oppure no

Perché il cane gioca da solo? Comportamento normale oppure no

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:21
CONDIVIDI

Vi è mai capitato di osservare il vostro amico a quattro zampe tirare la palla da solo e riprenderla? Vediamo insieme perché il cane gioca da solo.

perché il cane gioca da solo
Perché il cane gioca da solo? Comportamento normale oppure no (Foto Adobe Stock)

Spesso ci si domanda se un cane possa sentirsi solo quando è in casa, soprattutto quando è il momento di giocare e non ha nessuno con cui farlo. Ma vi è mai capitato di trovare i giocattoli del cane sparsi per la casa quando rientrate? Molto probabilmente il vostro amico a quattro zampe ha iniziato a giocare da solo.

Ma questo comportamento è normale o può essere causa di qualche disturbo o mancanza di qualcosa? Scopriamo insieme perché il cane gioca da solo.

Potrebbe interessarti anche: Perché il cane gioca dopo aver mangiato? Scopriamolo

Il cane gioca da solo: la radice del comportamento

perché il cane gioca dopo aver mangiato
(Foto Adobe Stock)

Nella vita di un cane è molto importante il gioco, in natura già da quando sono cuccioli imparano a giocare con i loro fratellini e con la loro mamma. Inoltre grazie al gioco imparano a combattere, inseguire e cacciare caratteristiche utili per quando sono grandi. Quando i nostri amici a quattro zampe si allontanano dalle loro famiglie hanno bisogno di divertirsi da soli.

Il gioco è molto importante anche per il cane domestico, affinché possa avere una buona salute mentale, emotiva e fisica. Ciò vale anche quando Fido gioca da solo. Alcuni cani sono più bravi a giocare da soli rispetto ad altri e possono divertirsi anche quando voi siete a lavoro o guardate la tv.

Inoltre quando il cane gioca da solo riduce lo stress e l’ansia, stimolando la sua mente e usando la sua energia regressa in modo positivo. Per evitare che il cane distrugga casa, è necessario che Fido abbia accesso ai suoi giocattoli sempre.

Incoraggiare il comportamento di Fido

perché il cane porta un giocattolo
(Foto Adobe Stock)

Secondo uno studio i nostri amici a quattro zampe quando non giocano regolarmente possono presentare comportamenti come:

Per questo motivo i cani che giocano da soli dovrebbero essere incoraggiati. Per fare ciò è importante che il vostro amico peloso abbia a disposizione molti giocattoli in giro per casa, come per esempio: un giocattolo di stoffa imbottito, i giocattoli che fanno rumore, i giocattoli interattivi e i giocattoli che contengono dolcetti all’interno. E’ necessario che ci siano a sua disposizione almeno due giochi diversi ogni giorno in modo tale che il cane non si annoi con lo stesso giocattolo.

Infine per il bene di Fido è necessario rimuovere tutti i giocattoli danneggiati o con pezzi rotti che il vostro amico a quattro zampe potrebbe facilmente ingerire. Inoltre se avete optato per il giocattolo ripieno di dolci, assicuratevi di inserire al suo interno una piccola quantità di bocconcini per evitare che il cane ingrassi.

Un cane che gioca da solo è un cane molto intelligente, ma ricordatevi sempre che per il vostro cane voi siete anche un amico di giochi, quindi cercate sempre di giocare con lui, quando potete!

Marianna Durante