Home Cani Scopriamo le razze di cani più timidi e introversi: i pelosetti più...

Scopriamo le razze di cani più timidi e introversi: i pelosetti più riservati

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:22
CONDIVIDI

Quali sono i cani più timidi e riservati? Ecco le razze più introverse, perfette per chi vuole un pelosetto che sia poco espansivo con gli sconosciuti.

cane timido carlino
Un introverso carlino. Alcuni cani sono più timidi. (Foto Pinterest)

Come le persone, anche i cani hanno un carattere e una personalità davvero unica. Alcuni cani sono infatti più timidi di altri, a volte in base alla loro razza. Certo, ogni esemplare (proprio come ogni persona) è un caso unico, ma alcune razze sono semplicemente più riservate rispetto ad altre. E chissà che questa loro timidezza non possa essere un punto a favore per la scelta di quale pelosetto adottare come nostro amico di vita. Magari per alcune persone può essere un lato negativo, ma per molte persone – gli introversi, ad esempio – avere un cane timido può essere davvero un’ottima cosa.

Potrebbe interessarti anche: Razze di cani più socievoli: quali sono i cani che amano di più

Le razze dei cani più timidi

Chinese Crested Dog
Il famoso cane con la cresta, il Chinese Crested Dog. (Foto Pixabay)

Chinese Crested Dog

Un cane dall’aspetto piuttosto bizzarro (sembra quasi il personaggio di un romanzo fantasy!) è un animale domestico affettuoso, che adora giocare con la sua famiglia umana.

Il Chinese Crested Dog (o cane crestato cinese), è però riservato e molto timido con chi non conosce.

In effetti, questi cani sono solitamente sempre all’erta.

Per questo, è importante socializzare questa razza di cani fin da cuccioli, perché possono crescere in modo davvero molto impacciato con gli estranei.

Beauceron

Beauceron cane da pastore di Beauce
Il Beauceron o cane da pastore di Beauce (Foto Pinterest)

Un cane davvero imponente, di origine gallica, è il Beauceron, chiamato anche cane da pastore di Beauce.

Questo cane è molto rispettoso con gli estranei, ma è davvero affidabile e affettuoso con la sua famiglia. Ma non fa certo molto amicizia, quando si trova al parco.

Infatti, è un cane che tende ad essere più riservato rispetto ad altre razze. Ma questo non significa che sia aggressivo o litigioso verso altri cani.

Preferisce infatti andare via quando ci sono litigi tra suoi simili, e addirittura cerca di mettere pace quando dei gruppi di cani diventano troppo “eccitati”.

Siberian Husky

siberian husky cane
Siberian Husky (Foto AdobeStock)

Un animale che è abituato a vivere in branchi sarà certamente un perfetto compagno da adottare. E infatti il Siberian Husky è una delle razze più popolari.

Ma nonostante con la sua famiglia sa essere affettuoso e giocherellone, è allo stesso tempo molto riservato (anche un po’ burbero) con gli sconosciuti.

Questi cani vanno socializzati fin da cuccioli, e potrebbe essere necessario chiedere l’aiuto di un professionista formatore e un comportamentista.

Cliccate su successivo per scoprire il resto dell’articolo